Luna Rossa nell'istante del disalberamento
ph. Studio Borlenghi

Luna Rossa nell'istante del disalberamento ph. Studio Borlenghi

Luna Rossa "Abbiamo imparato molto e a breve torneremo in acqua"

Sport

03/02/2020 - 12:55
advertising

Mancano tre mesi alla prima tappa della America's Cup World Series (ACWS)  che si terrà a Cagliari dal 23 al 26 aprile e la competizione inizia ad entrare nel vivo. Dopo la pausa di Natale, il team è ritornato in piena attività: un programma intenso ha visto i ragazzi impegnati in allenamenti a terra e uscite in barca. Nell’ultimo allenamento Luna Rossa è stata protagonista di un disalberamento. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, barca e attrezzatura non hanno subito grossi danni, ma questo ha costretto il team a rivedere i programmi delle prossime settimane.

Vasco Vascotto, sailing team member: “La pausa di Natale è servita a ricaricare le batterie, ma avevamo la voglia di ritornare a lavorare il prima possibile. Abbiamo di fronte a noi degli impegni importanti che ci chiedono la massima concentrazione. L’incidente durante l’ultimo allenamento ha rallentato i nostri programmi, ma abbiamo imparato molto e a breve torneremo in acqua”

Cagliari si sta preparando ad ospitare il primo evento dell’ America’s Cup World Series. Il villaggio regate, allestito lungo Via Roma, sarà aperto al pubblico già dal 22 aprile, mentre le regate si svolgeranno in prossimità del porto. L’evento suscita molta curiosità e interesse. Sarà il banco di prova per tutti i team che inizieranno a scoprire le carte .

Intanto gli avversari stanno incominciando ad insediarsi a Cagliari. Ineos Team UK è arrivato i primi giorni di gennaio e ha già iniziato una serie di prove in acqua con il loro AC75  “Britannia”.

advertising
PREVIOS POST
Dado Castelli: lettera aperta perché il Laser venga tutelato
NEXT POST
Amonti e Barzaghi protagonisti nel golfo di Salò-Lago di Garda