Un anno fa la vittoria della Prada Cup, una storia molto italiana

Un anno fa la vittoria della Prada Cup, una storia molto italiana

Sport

01/03/2022 - 13:40
slam
slam

“Siamo italiani e che cavolo…!”. Queste le parole pronunciate esattamente un anno fa da Francesco Checco Bruni, timoniere di Luna Rossa Prada Pirelli, dopo aver tagliato il traguardo che sanciva, con un secco 7-1 su INEOS Team UK, la vittoria della Prada Cup.  

Una vittoria raggiunta dopo 209 virate e 155 strambate in perfetto stile match race. 260 le miglia nautiche percorse per un totale di 8 ore e 51 minuti di regate tra Round Robin, semifinali e finali. 

Il 21 febbraio 2021 Luna Rossa entrava (per la seconda volta, dopo la sfida del 2000) nella storia della vela, aggiudicandosi le Challenger Selection Series e quindi il diritto di sfidare Emirates Team New Zealand nel match di America’s Cup.

© STEFANO GATTINI
© STEFANO GATTINI

La vittoria della Prada Cup, in effetti, è stata una storia molto italiana. Italiana come la grande maggioranza del team, dei partner, delle aziende che hanno fornito il materiale tecnico alla squadra.  

Il 21 febbraio è un giorno importante da festeggiare, ma con la mente proiettata a un’altra data. Il 31 marzo prossimo: il termine entro il quale il Defender annuncerà la sede del Match e le date approssimative della 37esima America’s Cup.  

Luna Rossa Prada Pirelli c’è. Ed è pronta. Stay tuned.

© CARLO BORLENGHI
© CARLO BORLENGHI
PREVIOS POST
MSC Crociere sospende gli scali a San Pietroburgo per l'estate 2022
NEXT POST
Condivisione dichiarazione World Sailing sulla situazione in Ucraina