Imbarcazione Oleg Bocca

Esordio di Oleg Bocca in Formula 4: a Macon arriva un 6° posto

Sport

08/06/2022 - 16:12
advertising

Reagire di fronte alle difficoltà e sfidare i propri limiti è l’essenza stessa dello sport. E il weekend di gare in Formula 4 del 4 e 5 giugno a Macon (Francia), in tal senso, è stato una vera palestra per Oleg Bocca e il Rainbow Team, storica scuderia di motonautica di Casale Monferrato. Il giovane pilota monferrino, infatti, ha portato a casa un sesto posto finale nelle due sfide valide per il Campionato Francese: un risultato di tutto rispetto contando le forze in gioco e che si trattava dell’esordio stagionale in categoria.

Il campione nazionale di GT30 in carica ha quindi affrontato, nella giornata di sabato, la prima gara partendo dal 12° posto: l’impatto con le boe nelle prove ha infatti pregiudicato il piazzamento nella griglia di partenza. Con lui ai nastri di partenza altri 14 piloti (tutti francesi, tranne la svedese Mathilda Weberg): «L’inizio è stato sicuramente non facile - racconta il team principal e già campione di Formula 1 Fabrizio Bocca - ma Oleg è stato bravo a rimanere concentrato e con grande determinazione è riuscito a rimontare fino alla 9° posizione».

La musica è invece decisamente cambiata domenica, anche se il vento ha giocato un ruolo da antagonista per tutti i driver: «È stato difficile trovare l’assetto iniziale, tant’è che nelle prove Oleg ha raccolto un 10° posto - spiega la team manager Elisa Bocca - ma dopo una serie di cambiamenti all’imbarcazione, con una partenza sprint, ha subito recuperato due posizioni e per dieci dei venti giri totali, con una guida spettacolare ha incalzato Nelson Morin, pilota con esperienza decennale in F4».

Una prova più che convincente (tant’è che lo stesso Morin si è congratulato col giovane Bocca) in una kermesse di tutto rilievo che ha anche ospitato la prima gara del mondiale di Formula 1 eche farà acquisire esperienza e consapevolezza a tutto il team casalese in previsione del mondiale di categoria che si disputerà a Brindisi il 24, 25 e 26 giugno.

Ma gli appuntamenti non si fermano qui, anzi. Sabato 11 - durante il tour-evento Streetgames che porterà sport, musica e divertimento per tre giorni in centro città - il Rainbow Team con tutti i piloti dell’academy aspetta dalle 11.30 alle 17 tutti gli appassionati e i giovani più curiosi all’imbarcadero di viale Lungo Po Gramsci a Casale, per giri guidati sul gommoncino proprio da Fabrizio Bocca (istruttore federale Federazione Italiana Motonautica) e per vedere all’opera le imbarcazioni volare sulle acque del Grande Fiume.

advertising
PREVIOS POST
Il LVIII Trofeo Internazionale Emilio Benetti Historical Event ISCYRA
NEXT POST
Yacht Club Costa Smeralda Clean Beach Day: Edizione 2022