Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna, seconda giornata

Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna, seconda giornata

Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna, seconda giornata

Sport

18/05/2023 - 19:30

Resta al comando anche al termine della seconda giornata di regate South Kensington armato da Massimo Licata D'Andrea del Club Canottieri Roggero di Lauria al Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna in corso di svolgimento fino a domenica a Palermo. Dopo quattro prove in due giorni l'equipaggio a bordo del First 35 mantiene la testa della classifica con lo stesso rendimento di ieri con un primo e un secondo posto nelle prove a bastone di giornata disputate nel golfo di Palermo.

In classifica generale al secondo posto si conferma il Dufour 34 Parallelo 38 di Enzo Ricordo dello Yacht Club Capo D'Orlando che oggi ha ottenuto un terzo e un quarto posto. In rimonta rispetto al quinto posto della prima giornata QQ7 armato da Michele Zucchero della sezione di Palermo della Lega Navale Italiana che con il suo Vismara 41 ha ottenuto un secondo e un primo posto balzando sul gradino più basso del podio provvisorio. Completano la top ten dopo quattro prove Indian To Be al quarto posto e a seguire Sekeles, Scursunera, scivolato dal terzo al sesto posto, Mago Blu, Quattrogatti, Star Fly e Iride.

Anche oggi disputate tutte e due le prove in programma. A spingere le barche nel golfo di Palermo un vento fra i 10 e i 12 nodi con punte di 14 che soffiava da est. Il comitato di regata ha fatto la stessa scelta di ieri posticipando di due ore il via riuscendo ad approfittare di condizioni meteo favorevoli. Ad organizzare il Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna i Circoli Velici Riuniti di Palermo che vedono insieme le eccellenze cittadine del settore: Club Canottieri Roggero di Lauria, Lega Navale di Palermo, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Yacht Club Mediterraneo, Velaclub Palermo, Centro Velico Siciliano e Circolo Velico di Sferracavallo.

Domani terza giornata di regate con la prova costiera che porterà la flotta a Trapani. Il segnale di avviso per la partenza, che avverrà dal golfo di Mondello vicino alla spiaggia per permettere agli appassionati di seguire tutte le fasi, sarà dato alle 10,55. La prova di domani sarà quella conclusiva del Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna e contestualmente varrà anche come prima prova del trofeo "La Rotta dei Florio". Sabato sarà l'ultimo giorno di regate con la partenza dal golfo di Trapani per la seconda prova del trofeo "La Rotta dei Florio" con l'arrivo previsto nel golfo di Mondello davanti al Club Canottieri Roggero di Lauria.

I velisti oltre a contendersi il Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna e il trofeo "La Rotta dei Florio" si stanno sfidando per la selezione al Campionato Nazionale Assoluto ORC, in programma a Marina di Carrara a giugno, e lottano anche per i punti necessari all'assegnazione del Trofeo Armatore dell'anno 2023 – UVAI.

Oltre che i circoli velici riuniti, coinvolti nell'organizzazione de "La Rotta dei Florio", che segue un itinerario che ripercorre la rotta storica delle imbarcazioni commerciali della flotta dei Florio, il Club Canottieri Roggero di Lauria con la collaborazione delle sezioni di Trapani e Palermo della Lega Navale Italiana e dei Circoli velici riuniti di Palermo.

PREVIOUS POST
Campionato Europeo 470 MIX 2023: Ferrari-Caruso si portano in top ten
NEXT POST
Il J24 Viva Papà si aggiudica ad Agropoli il Campionato Sociale Primaverile