South Kensington in testa dopo la prima giornata al Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna

South Kensington in testa dopo la prima giornata al Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna

Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna: Kensington in testa

Sport

17/05/2023 - 19:09
advertising

Va in archivio la prima giornata di regate al Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna che si disputa a Palermo fino al 21 maggio. Ad organizzare la manifestazione i Circoli Velici Riuniti di Palermo che vedono insieme le eccellenze cittadine del settore: Club Canottieri Roggero di Lauria, Lega Navale di Palermo, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Yacht Club Mediterraneo, Velaclub Palermo, Centro Velico Siciliano e Circolo Velico di Sferracavallo.

Due le prove disputate con il programma di giornata rispettato. A spingere le barche nel golfo di Palermo un vento abbastanza sostenuto, fra i 14 e i 18 nodi, da ovest nord-ovest. Il via alla prima regata è stato dato due ore dopo quanto programmato inizialmente per una stima sulle condizioni meteo che si è rivelata poi azzeccata con condizioni migliori che hanno accompagnato tutte e due le prove.

Al comando dopo la prima giornata di regate South Kensington di Massimo Licata D'Andrea del Club Canottieri Roggero di Lauria che ha messo insieme un primo e un terzo posto. Alle sue spalle Parallelo 38 di Enzo Ricordo dello Y.C. Capo d'Orlando che dopo il quarto posto nella prima prova ha vinto la seconda. Terzo nella classifica provvisoria Scursunera di Giorgio Chiri del Centro Velico Siciliano con un sesto e un secondo posto. Completano la top ten dopo la prima giornata nell'ordine Indian To Be, QQ7, Sekeles, Maria X Cento, Quattrogatti, Mago Blu e Iride.

Domani seconda giornata di regate ancora a bastone sulle boe nel golfo di Palermo. Venerdì invece ci si sposterà nel golfo di Mondello per la partenza della regata costiera che sarà valida anche come prima prova del trofeo "La Rotta dei Florio" con gli equipaggi che saranno impegnati fra Palermo, Favignana, Trapani e ritorno. Sabato ultimo giorno di regate con la partenza dal golfo di Trapani per la seconda prova de "La Rotta dei Florio" con l'arrivo previsto nel golfo di Mondello davanti al Club Canottieri Roggero di Lauria.

I velisti si contenderanno non solo il Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna e il trofeo "La Rotta dei Florio", ma anche la selezione per il Campionato Nazionale Assoluto ORC, in programma a Marina di Carrara a giugno, e i punti necessari all'assegnazione del Trofeo Armatore dell'anno 2023 – UVAI.

Oltre che i circoli velici riuniti, coinvolti nell'organizzazione de "La Rotta dei Florio", che segue un itinerario che ripercorre la rotta storica delle imbarcazioni commerciali della flotta dei Florio, il Club Canottieri Roggero di Lauria con la collaborazione delle sezioni di Trapani e Palermo della Lega Navale Italiana e dei Circoli velici riuniti di Palermo.

È possibile seguire il Campionato Nazionale d'Area Isole Sicilia e Sardegna attraverso il sito dei Circoli Velici Riuniti (www.circoliveliciriuniti.it). Si potranno vedere dal vivo o in replay le regate tramite pc, tablet o smartphone.

advertising
PREVIOS POST
Charles Heidsieck diventa champagne ufficiale di The Ocean Race
NEXT POST
MSC Crociere rivela i dettagli della cerimonia di battesimo di MSC Euribia