Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della SVI

Sport

25/09/2022 - 21:32
advertising

Si conclude con un nulla di fatto nell'ultima giornata (dedicata alle prove a bastone) il lungo weekend di regate per l'edizione 2022 della Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco.

Quello che a tutti gli effetti è da sempre considerato come il "campionato" ORC più importante dell'Alto Adriaco ha visto la classifica finale definita da quattro prove di cui tre a bastone e una prova lunga, quella della Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste scattata nella notte di venerdì scorso.

La classifica ORC vede il successo in overall dell'Italia 998 Take Five Jr di Roberto Distefano (Yacht Club Porto San Rocco) che precede di 1.5 punti il padrone di casa dello Yacht Club Adriaco e imbarcazione gemella Lady Day 998 di Corrado Annis.

Take Five Jr vince ovviamente anche nel proprio Gruppo 2 mentre nel Gruppo 1 delle imbarcazioni più grandi la vittoria porta la firma del Farr 400 Mecube di Stefano Novello (Diporto Nautico Sistiana).

La classifica ORC della 61sima edizione della classicissima dell'Adriatico, la Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste vede il successo di Lady Day 998 mentre la line honours va al maxi Farr 80 Anemos di Marco Bono (Società Velica Barcola Grignano) primo sul traguardo con il tempo di 9 ore, 7 minuti e 6 secondi. Il podio della Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste nella classifica open overall è completato dal Superstag 40 lo sloveno Riedl Aerospace (già vincitore della line honours 2018) autore di una prova maiuscola con 38 minuti di distacco da Anemos, mentre il terzo posto assoluto è per il Frers 40 Barraonda di Lucio Provvidenti.
La classifica ORC X2 della notturna vede il successo di Mister Hyde di Marco Rusticali (Circolo Nautico del Savio).

Archiviata l'edizione 2022 della Settimana Velica Internazionale i riflettori restano puntati sullo stesso campo di regata dello Yacht Club Adriaco che il prossimo fine settimana darà vita alla 25sima edizione del Raduno Città di Trieste, l'appuntamento per vele d'epoca e yacht classici dove è atteso anche il ritorno di Mariska (dopo il successo della prima edizione dell'Adriaco Invitational lo scorso luglio con il memorabile match con Tuiga).

Yacht Club Adriaco conta sul supporto dei partners: Pacorini, Samer & Co. Shipping, Cantina Produttori Cormons, CiviBank, Gruppo Autotorino, Officine FVG, Garmin, Orange Sails, Mate, SLAM, Amaro Tosolini, Ubi Maior, Urban Hotel Design, Mood.
Yacht Club Adriaco supporta il messaggio di Marevivo e One Ocean Foundation.

advertising
PREVIOS POST
Tanti eventi e appuntamenti per una domenica da tutto esaurito
NEXT POST
Royal Cup 52 Super Series Scarlino, dal 26 settembre al 01 ottobre 2022