Photo courtesy: Martinez Studio / 44 Cup.

Al team Aqua di Chris Bake il Campionato del Mondo 44Cup

Sport

10/10/2021 - 20:57
slam
slam

Cala il sipario sul quarto evento della 44 Cup, con l'assegnazione del Campionato del Mondo.
Medaglia d'argento, con solo un punto di distacco, a Charisma di Nico Poons.
Sul gradino più basso del podio Artemis Racing dello svedese Tornqvist.

Si chiude una settimana di grande vela alla Marina di Scarlino, dove il Golfo di Follonica ha dato il meglio di sé, regalando quattro giornate di vento dai quadranti Nord Orientali.
Dopo una falsa partenza il giovedì 7 ottobre, con vento oltre i 35 nodi, sono state disputate dieci ottime regate, dove la flotta ha dato spettacolo, con un'alternanza di vincitori che ha reso impossibile prevedere i vincitori finali fino all'ultima poppa.

Straordinario il lavoro del PRO Maria Torrijo, che ha saputo intercettare le migliori finestre meteo, per permettere la disputa in sicurezza delle prove.
L'evento ha rappresentato la quarta e penultima tappa del circuito 44Cup, dove il team sloveno di Ceeref, in testa alla classifica del circuito ha dovuto cedere il posto al britannico Team Aqua. La battaglia rimarrà aperta ancora un mese, fino alla tappa conclusiva, in programma a Lanzarote.

Alla Marina di Scarlino è già in preparazione la stagione 2022, che vede eventi di caratura internazionale già in programma.
Accanto allo yacht club, la presenza consolidata di Rigoni di Asiago, a dare un tocco dolce all'accoglienza dei regatanti, con occhio sempre attento alla sensibilità ambientale e alla qualità e eticità dei prodotti.

Photo courtesy: Martinez Studio / 44 Cup.
Photo courtesy: Martinez Studio / 44 Cup.

PREVIOS POST
1650 gli iscritti alla Barcolana53: la Bora protagonista in mare
NEXT POST
Barcolana53: Sailing Studio Race, prima partecipazione, sesto posto