Melges 24 European Championship 2022: giunto alla sua quarta giornata

Melges 24 European Championship 2022: giunto alla sua quarta giornata

Melges 24 European Championship: giunto alla sua quarta giornata

Sport

28/10/2022 - 18:03
advertising

Anche oggi sono state disputate due regate del Campionato Europeo della classe Melges 24 organizzato dallo Yacht Club Italiano, giunto alla sua quarta giornata. In totale sono 9 le prove portate a termine, ad un giorno dalla chiusura dalla manifestazione. E mentre la classifica resta invariata, con i triestini di Strambapapà sempre davanti ai croati di Mataran 24 e a Melgina del socio dello Yacht Club Paolo Brescia, il golfo di Genova sta regalando giornate memorabili: stamani 14/16 nodi di vento, mare poco mosso e dunque condizioni perfette per gli oltre 200 regatanti che si sono dati battaglia sul campo di regata di Ponente, al largo di Voltri dove la tramontana la mattina soffia gagliarda. E poco male se ieri i velisti si sono intrattenuti fino a tardi al Palazzo della Meridiana, dove si è consumata la cena di gala, stamani tutti presenti alle 7 presso il Porticciolo Duca degli Abruzzi per non perdersi neanche uno dei refoli di vento che hanno caratterizzato tutta la giornata. Domani si punterà a svolgere almeno ancora una regata, in vista della premiazione in calendario nel primo pomeriggio, alla presenza di ospiti e istituzioni, tra cui il sindaco Marco Bucci, noto appassionato e velista praticante.

Melges 24 European Championship 2022: giunto alla sua quarta giornata

Come accennato sopra, l'equipaggio di Strambapapà (Michele Paoletti al timone, Giovanna Micol alla tattica, Giulia Pignolo, Pietro Perelli e Davide Bivi), dopo una settimana brillante e quasi sempre al vertice della classifica provvisoria, anche oggi grazie a un 4° e un 14mo posto nelle due regate odierne, ha mantenuto un vantaggio di 7 punti sul diretto inseguitore, il fortissimo croato Mataran 24 di Ante Botica (11 e 6 i suoi parziali di giornata), che però è primo nella categoria Corinthian. Grazie a un 8° e un 11° posto di giornata, si mantiene al terzo posto Melgina di Paolo Brescia, a dimostrazione che in una Classe così competitiva, anche la costanza nei risultati è fondamentale per un buon punteggio finale.

Giornata niente male per i campioni in carica di Altea (9-13): l'equipaggio Andrea Racchelli è riuscito a recuperare dal quinto posto assoluto ed è ora quarto, a nove punti dal podio provvisorio, con appena due punti di vantaggio su Universitas Nova di Ivan Gaspic (18-16), che ha vissuto la giornata peggiore del suo campionato, e gli americani di WarCanoe (7-10).
Grazie al meritato successo nella prima prova di giornata, Nefeli (1-8) di Peter Karrie è ora salito al settimo posto della classifica, mentre Stig (3-5) di Alessandro Rombelli è stato premiato come Boat of the Day ed è ora ottavo assoluti, davanti a Taki 4 (2-26) di Marco Zammarchi, seconda forza della divisione Corinthian.
Da oggi il terzo posto tra i Corinthian è di proprietà di Eurocart AleAli (15-2) di Barbara Bomben con Gianfranco Noé alla barra, secondo classificato nell'ultima gara di giornata e battuto di meno di cinque secondi da Arkanoé by Montura (10-1) di Sergio Caramel, premiato come Corinthian Boat of the Day.

advertising
PREVIOS POST
FIM mette in produzione 4 nuove 470 Regina
NEXT POST
SACE, Banco BPM e UniCredit per la riqualificazione del Porto di Genova