Regate di Primavera – Portofino dal 4 al 7 maggio 2023

Regate di Primavera – Portofino dal 4 al 7 maggio 2023

Regate di Primavera – Portofino dal 4 al 7 maggio 2023

Sport

06/05/2023 - 17:50
advertising

Ieri la prima giornata si è conclusa con il Crew party, evento offerto dal Comune di Portofino, che ha visto la partecipazione di armatori e degli equipaggi con una suggestiva cena sul Molo Umberto I di Portofino.
Il secondo giorno di regate, invece, ha avuto inizio alle 12.14 di questa mattina, con vento molto leggero di circa 6 nodi da Sud, che ha obbligato gli equipaggi a mettere in gioco tutte le loro capacità tattiche.

Il percorso scelto è stato l'A5 con la boa di bolina posta fuori dal promontorio di Portofino per una distanza totale di circa 8 miglia. FlyingNikka di Roberto Lacorte, pur non trovando le condizioni adatte a 'spiccare il volo' e navigando sempre in dislocamento, ha tagliato la linea d'arrivo primo in tempo reale con un tempo di 2h30m10s, precedendo di 10 minuti scarsi l'ICE 61 Itacentodue che, anche oggi, ha vinto nella sua classe in tempo compensato.
Tra i vincitori di giornata per la classe IRC, oltre a Itacentodue di Adriano Calvini, anche oggi ottima performance per il Dehler 60 Blue Oyster di Luca Scoppa che rientra in porto con un'altra seconda posizione mentre in terza piazza il Solaris 50 Mistral Gagnant di Marco Ferrero.

Per la Classe Open si distingue nuovamente Sensei, il Wally 94, di Sebastien Decaux, che fino all'ultimo giro di boa ha combattuto testa a testa con l'altro Wally, Kauris II di Giovanni Arvedi.

Questo sabato nel pomeriggio si è svolta la premiazione dell'ICE Cup 2023, il trofeo riservato agli scafi del cantiere Ice Yachts, mentre il programma serale prevede un cocktail di Banca Passadore seguito dalla cena per gli armatori presso il DAV Mare Restaurant by Splendido Mare.

Le regate proseguono domani con le ultime prove e la premiazione in banchina alle 17:00.

PREVIOUS POST
Incontro culturale alla Compagnia della Vela: entusiasmo per Björn Larssen
NEXT POST
EurILCA Europa Cup 2023: primo giorno di finali, ancora tutto in ballo