L'Ammiraglio Comandante l'Accademia Navale, Lorenzano Di Renzo consegna il Trofeo Challenge della RAN 630 all'equipaggio in doppio di Lunatika

L'Ammiraglio Comandante l'Accademia Navale, Lorenzano Di Renzo consegna il Trofeo Challenge della RAN 630 all'equipaggio in doppio di Lunatika

Regata dell’Accademia Navale RAN 630, la premiazione finale

Sport

02/05/2023 - 13:15
advertising

La sesta edizione della RAN 630 si è chiusa il 1° maggio 2023, con la premiazione in Accademia Navale. Alle ore 00:54 aveva tagliato il traguardo l'ultima barca in regata, Antares, unità a vela della Marina Militare, preceduta nel primo pomeriggio del 30 aprile da Stella Polare.

Gli equipaggi delle due barche della MM hanno dato dimostrazione di grandi doti marinaresche, scegliendo di ridossarsi dal Maestrale sottocosta alla Corsica, per poi riprendere non appena le condizioni meteomarine hanno consentito la navigazione in sicurezza. L'IMX 45 Antares è giunto ai Faraglioni di Capri con buon margine su Stella Polare, la quale è stata successivamente protagonista di una grande rimonta nella risalita verso Livorno. Sfruttando la maggiore pressione dello Scirocco in mare aperto, ha raggiunto il traguardo di Livorno alle ore 14:14 del 30 aprile. Al calcolo del tempo compensato Stella Polare ha così conquistato il Trofeo Capitano di Corvetta Saverio Marotta, riservato agli equipaggi militari in onore e memoria di questo giovane ufficiale, eroe della II Guerra Mondiale insignito con la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

La premiazione in Accademia Navale ha sancito la supremazia del Sunfast 3600 Lunatika di Guido Baroni e Alessandro Miglietti, che si è aggiudicato il Trofeo Challenge Accademia Navale di Livorno per la vittoria in tempo compensato oltre alle Line Honours, premiate con il Trofeo Pierre Hamon e con un orologio Montecristo offerto da Locman, Official Timekeeper della RAN 630. Lunatika ha naturalmente vinto anche la classifica Double Handed, davanti ad Audace, First 47.7 di Beppe Agliardi e Pasquale Volpi.

La classifica generale ORC vede Amapola II, Jeanneau 49 di Gherardo Maviglia al secondo posto dietro a Lunatika, terzo Audace. Seguono Stella Polare e Antares.

Il Trofeo One Ocean, messo in palio per il primo yacht a Porto Cervo tra coloro che hanno aderito al progetto RECO (Responsabile Ecologico di Bordo) proposto da One Ocean Foundation, è stato appannaggio di Lunatika.

Con l'arrivo di Nave Antares si è conclusa l'edizione 2023 della RAN 630
Con l'arrivo di Nave Antares si è conclusa l'edizione 2023 della RAN 630

La stessa imbarcazione condotta in doppio da Baroni e Miglietti è giunta per prima anche ai Faraglioni di Capri, aggiudicandosi il Trofeo terra delle sirene. A premiarli è stato Costanzo Vuotto, direttore sportivo dello Yacht Club Capri, che ha consegnato loro un trofeo particolarmente originale realizzato con metallo di recupero dalla Officina Sociale Avventura di Latta, un progetto di inclusione attivo nella formazione e nell'inserimento lavorativo di rifugiati politici, richiedenti asilo e persone a rischio.

Il Prof. Gian Luca Conti, presidente dello Yacht Club di Livorno ha dichiarato: "L'edizione 2023 della Regata dell'Accademia Navale è stata caratterizzata da condizioni meteo complesse e a tratti estreme, con Maestrale fino a 50 nodi nelle Bocche di Bonifacio, che hanno reso la regata particolarmente probante per tutti gli equipaggi. Onore a Lunatika, Sunfast 3600 condotta da Guido Baroni e Alessandro Miglietti, che hanno dimostrato il loro valore vincendo sia in tempo reale che in compensato. Ma lo stesso sentimento di ammirazione suscitano tutti i partecipanti: coloro che hanno perseverato raggiungendo il traguardo e quanti invece hanno avuto il coraggio di accettare che talvolta il mare chiede di cambiare rotta. Tutti hanno dimostrato che essere marinai non è molto diverso da essere uomini".

Oltre alla rinnovata partnership con Officine Gullo, l'edizione 2023 ha visto l'arrivo dell'Official timekeeper Locman, casa orologiera basata all'Isola d'Elba che ha offerto diversi orologi, fra cui un modello Montecristo per il primo in assoluto, il cronometro Mare e il robusto Island per gli altri vincitori. 

Lunatika si è inoltre aggiudicata il materiale tecnico messo a disposizione da Ubi Maior.

Il Trofeo MOVM CC Saverio Marotta è supportato da BF SpA con il brand Le Stagioni d'Italia.

Il Trofeo terra delle sirene è stato donato da Capri Green srl.

Nell'ambito delle iniziative di responsabilità sociale, lo Yacht Club di Livorno devolverà il 10% delle tasse di iscrizione alla Fondazione Rava per le popolazioni di Turchia e Siria colpite dal recente terremoto.

L'appuntamento con la settima edizione della Regata dell'Accademia Navale, dall'anno scorso parte del Campionato Italiano Offshore dell'UVAI, con coefficiente 3, è per fine aprile 2024, con date che verranno definite a breve. Come ha dichiarato un membro dell'equipaggio di Adrigole, una delle imbarcazioni che si è ritirata riconoscendo che in questa, durissima, edizione il mare e il vento sono stati più forti: "Peccato solo che si debba aspettare un anno per riprovarci".

Nave Stella Polare al traguardo della RAN 630
Nave Stella Polare al traguardo della RAN 630 
PREVIOUS POST
Milano Cortina 2026 e Assologistica: firmato memorandum d’intesa
NEXT POST
B&G alle Regate di Primavera 2023 dello Yacht Club Italiano