Ecoracer nominato per l'European Yacht of the Year

Ecoracer nominato per l'European Yacht of the Year

Ecoracer nominato per l'European Yacht of the Year

Barca a vela

08/09/2022 - 21:15
advertising

La sportboat costruita dalla startup innovativa Northern Light Composites (nlcomp) è fra le 14 imbarcazioni nominate per l'importante riconoscimento organizzato dalla rivista tedesca Yacht. Ecoracer è una sportboat di 25 piedi progettata da Matteo Polli e costruita con la tecnologia rComposite di nlcomp, che garantisce il riciclo dell'imbarcazione a fine vita.

 rComposite è il composito innovativo - patent pending - che nlcomp ha sviluppato per offrire al mercato una soluzione concreta alle problematiche del fine vita della vetroresina. Il sandwich rComposite è composto da una matrice termoplastica, fibre naturali o riciclate e il core Atlas HPE di NMG Europe.

 Il team progettuale di ecoracer, oltre che da Matteo Polli che ha curato le linee d'acqua, è composto da Fabio Bignolini nel ruolo di project manager, da Andrea Paduano che ha seguito lo sviluppo del composito, da Alessandro Pera e Mattia Sconocchia che si sono occupati delle strutture, oltre che da Roberto Baraccani e Alessandro Stagni che hanno curato le fasi costruttive. Samuele Nicolettis ha seguito lo sviluppo vele mentre Roberto Spata l'ottimizzazione in mare, che ha portato alla vittoria del Campionato Italiano Minialtura.

 Il progetto di ecoracer è stato supportato da NMG Europe per i materiali d'anima, Onesails per il sail inventory, Arkema per le resine, Antal per l'attrezzatura di coperta, Armare Ropes per il cordame, Mitek per la motorizzazione elettrica e da Officine TL Compositi che ha seguito il processo di costruzione.

 Ecoracer sarà ora protagonista delle prove in mare riservati ai 12 giornalisti della giuria dell'EYOY che si terranno a Ottobre a Barcellona. I vincitori del premio saranno svelati nel prossimo mese di Gennaio nell'ambito del Salone di Düsseldorf.

 Dichiarazione Fabio Bignolini, CEO nlcomp

"E' una grande soddisfazione essere in lizza per il premio più ambito dai cantieri nautici di tutta europa: non vediamo l'ora di far provare ecoracer ai giornalisti e dimostrare ancora una volta che costruire una imbarcazione davvero sostenibile è possibile. Un grande ringraziamento va ai ragazzi del team progettuale che hanno creduto in questo progetto e ai nostri investitori che ci hanno permesso di arrivare fino a qui."

 Dichiarazione Matteo Polli, ecoracer designer

"Non è la prima volta che uno dei miei progetti viene nominato tra i canditati all'EYOY ma questa volta per me ha un valore totalmente diverso, infatti non si tratta solo di competere a livello progettuale con i migliori prodotti a livello europeo, ma è bensì una grande opportunità per far conoscere questa nuova tecnologia sostenibile a un livello più ampio."

advertising
PREVIOS POST
Raduno di Pesca alla lampuga a Varazze e nono Memorial Renato Geronazzo
NEXT POST
HP Watermakers rivela due novità al Cannes Yachting Festival 2022