Ecoracer eletta Eco-Focused Boat of the Year al METS di Amsterdam

Ecoracer eletta Eco-Focused Boat of the Year al METS di Amsterdam

Ecoracer eletta Eco-Focused Boat of the Year al METS di Amsterdam

Barca a vela

17/11/2022 - 08:07
advertising

La sportboat Ecoracer, costruita dalla startup innovativa nlcomp è stata eletta Eco-focused Boat of the Year nell’ambito del premio Boat Builder Award 2022 organizzato al METS di Amsterdam, il più importante salone al mondo dedicato agli accessori e alla componentistica nautica. La Giuria del premio, per il quale in lizza c’erano anche alcuni big della cantieristica internazionale, ha definito Ecoracer come “uno yacht da regata di serie che è il risultato di un importante lavoro di sviluppo e un'intensa attività di ricerca per renderlo riciclabile”. Un riconoscimento che per nlcomp arriva su uno dei più importanti palcoscenici riservati all’industria di settore e alla ricerca a essa applicata.

 Ecoracer è infatti una sportboat di 25 piedi progettata da Matteo Polli e costruita con la tecnologia rComposite di nlcomp, che garantisce il riciclo dell’imbarcazione a fine vita.

rComposite è il composito innovativo - patent pending - che nlcomp ha sviluppato per offrire al mercato una soluzione concreta alle problematiche del fine vita della vetroresina. Il sandwich rComposite è composto da una matrice termoplastica, fibre naturali o riciclate e il core Atlas HPE di NMG Europe. Il progetto di Ecoracer è stato supportato da NMG Europe per i materiali d’anima, Onesails per il sail inventory, Arkema per le resine, Antal per l’attrezzatura di coperta, Armare Ropes per il cordame, Mitek per la motorizzazione elettrica e da Officine TL Compositi che ha seguito il processo di costruzione.

All 2022 Winners
All 2022 Winners

 Il team progettuale di Ecoracer, oltre che da Matteo Polli che ha curato le linee d’acqua, è composto da Fabio Bignolini nel ruolo di project manager, da Andrea Paduano che ha seguito lo sviluppo del composito, da Alessandro Pera e Mattia Sconocchia che si sono occupati delle strutture, oltre che da Roberto Baraccani e Alessandro Stagni che hanno curato le fasi costruttive. Samuele Nicolettis ha seguito lo sviluppo vele mentre Roberto Spata l’ottimizzazione in mare, che ha portato alla vittoria del Campionato Italiano Minialtura 2022.

Ecoracer è stata anche protagonista delle prove in mare riservate ai 12 giornalisti della giuria dell’European Yacht of the Year che si sono tenute a Ottobre a Barcellona. I vincitori del premio saranno svelati nel prossimo mese di Gennaio nell’ambito del Boot di Düsseldorf, il più importante salone espositivo dedicato alle barche.

 Nlcomp, grazie alla campagna di equity crowdfunding che è online sulla piattaforma Ecomill.it fino al prossimo 2 dicembre e ha già raccolto oltre 230.000 euro, presto annuncerà alcune novità circa il lancio di un nuovo modello, un One Design di 30 piedi costruito con la stessa tecnologia di Ecoracer, a fianco al quale nascerà il primo circuito di regate al mondo fatto solo da barche riciclabili.

IBI Eco-focused Boat of the Year - Northern Lights Composites
IBI Eco-focused Boat of the Year - Northern Lights Composites
advertising
PREVIOS POST
Alberto Bona: Bolina durissima ma barca ok, ora la regata cambia
NEXT POST
Mirabaud Yacht Racing Image, svelati i primi 20 classificati