Northern Light Composites: presentato a Genova l'Ecoracer 30 One Design

Northern Light Composites: presentato a Genova l'Ecoracer 30 One Design

Northern Light Composites: presentato a Genova l'Ecoracer 30 One Design

Barca a vela

14/12/2022 - 17:27

La nuova era della start-up Northern Light Composites è iniziata da Genova, dove è stato presentato il progetto di Ecoracer 30 One Design, il nuovo monotipo disegnato da Matteo Polli che darà vita alle Ecoracer Sailing Series, il primo circuito Grand Prix al mondo a bordo di imbarcazioni riciclabili. Il lancio si è svolto in occasione di un evento promosso dal Blue District di Genova, dove sono stati presentati i sei progetti vincitori della “Call for Innovation”, bando pubblico indetto da Blue District e dal Comune di Genova nell’ambito di The Ocean Race Grand Finale, destinato a progetti eco sostenibili dedicati al mondo del mare.

Il nuovo monotipo sarà legato a doppio filo con la città di Genova, dato che nlcomp® lavorerà in sinergia con Sangiorgio Marine, il cantiere guidato da Edoardo Bianchi che ha già costruito il Class 40 Allagrande Pirelli di Ambrogio Beccaria, arrivato secondo alla Route du Rhum 2022. Il varo del primo Ecoracer 30 One Design è in programma a giugno 2023, la barca sarà lanciata in occasione di The Ocean Race Grand Finale, l’arrivo del giro del mondo in equipaggio a Genova.

Nlcomp® ha annunciato anche parte del team che porterà avanti, con Fabio Bignolini nel ruolo di general manager, lo sviluppo di Ecoracer 30 One Design. Sergio Caramel, giovane timoniere di talento nel mondo one design e Public Relations Officer di nlcomp®, curerà l’ottimizzazione delle manovre di bordo e le fasi di test del primo scafo. Con lui ci saranno Francesco Rubagotti, professionista con un lungo curriculum nel mondo delle classi monotipo e non solo, che sarà anche il punto di riferimento commerciale della nuova classe, e Roberto Spata, velista professionista tra i più apprezzati nel mondo della vela d’altura, che si occuperà dell’ottimizzazione della barca e del regolamento di classe.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici costruttivi, Andrea Paduano sarà il responsabile del composito e Paolo Dassiil responsabile dell’ingegnerizzazione strutturale assieme a Roberto Baraccani che seguirà le fasi costruttive con Piernicola Paoletti e Alessandro Stagni.

advertising
PREVIOS POST
Vela, Trofeo Marcello Campobasso: trent'anni di regate
NEXT POST
Bolide, Tecnomar Lamborghini 63, Classe E-1: intervista a tutto gas con Brunello Acampora