'Sail&Care' porta in barca gli infermieri di oncologia pediatrica del 'Gemelli'

'Sail&Care' porta in barca gli infermieri di oncologia pediatrica del 'Gemelli'

Sail&Care porta in barca gli infermieri di oncologia pediatrica del Gemelli

Sport

24/04/2023 - 08:45
advertising

Prof. Ruggiero: "Questa volta le nostre attenzioni saranno per chi, ogni giorno con professionalità ed umanità, cura ed assiste pazienti, piccoli e grandi"

Si terrà venerdì 28 aprile - presso il Porto Turistico di Roma - una veleggiata che vedrà protagonisti gli infermieri dell''Unità di Oncologia Pediatrica della Fondazione Policlinico Universitario "A. Gemelli" IRCCS di Roma a bordo di imbarcazioni d'altura messe a disposizione dalla Federazione Italiana Vela (FIV). Gli infermieri dell'Unità verranno accolti da tecnici federali a bordo delle barche a vela messe a disposizione FIV; all'iniziativa potranno partecipare anche operatori sanitari degli altri reparti assistenziali. L'evento rientra nell'ambito del modello "Prendersi cura di chi cura": l'iniziativa consentirà di far trascorre al personale sanitario ed ausiliari con l'aiuto del mare, del vento e della barca a vela, una giornata all'insegna della leggerezza e della spensieratezza con l'obiettivo di attenuare il carico lavorativo. Con la manifestazione si vuole riconoscere al personale infermieristico la valenza professionale quotidiana nella cura, nell'assistenza e nell'educazione del paziente e del caregiver. L'iniziativa, anche come esperienza di team-building, si inserisce tra le attività previste per la Giornata Internazionale dell'Infermiere che ricorre il prossimo 12 maggio. Questo evento, condiviso con la FIV, vuole essere un riconoscimento alla professionalità del personale infermieristico della nostra Sanità che tutti i giorni si dedica con scienza e coscienza a pazienti pediatrici ed adulti.

Il programma prevede una presentazione alle ore 10.00 presso la Sala conferenze del Porto turistico di Roma, alla presenza delle Istituzioni locali; alle 11.00, le imbarcazioni messe a disposizione della FIV molleranno gli ormeggi per consentire agli operatori sanitari di trascorrere questa esperienza in barca a vela. Alle 14.00 è prevista la conclusione della giornata con un momento conviviale.

"Sail&Care" porta in barca gli infermieri di oncologia pediatrica del "Gemelli"

Carlo Cacioppo, presidente FIV IV Zona Lazio ha dichiarato: "Sappiamo bene che la vela permette di attivare meccanismi che stimolano la positività, la creatività, e favoriscono il tono dell'umore, non potevamo non condividere l'esperienza di una giornata in mare con chi tanto ha sacrificato per il bene del prossimo, questa iniziativa ci riempie di orgoglio".

Per il prof. Antonio Ruggiero del Policlinico Gemelli "Con questa iniziativa ci prenderemo cura del nostro personale infermieristico: le nostre attenzioni, questa volta, saranno per loro, che ogni giorno con professionalità ed umanità curano ed assistono pazienti, piccoli e grandi. La loro professionalità è anche un valore aggiunto per noi medici.

Ringrazio della particolare opportunità che la Federazione Italia Vela ci ha offerto con la speranza che possa essere un momento sereno per i nostri infermieri all'insegna di un'alleanza tra sport e Sanità".

PREVIOUS POST
Vantaggio per Biotherm alla partenza della Leg 4 nella Super Domenica
NEXT POST
Nasce Vanilla Sea, il network di charter di Invictus Yacht e Capoforte