Le Hansa 303 hanno colorato di emozioni il Golfo di Oristano

Le Hansa 303 hanno colorato di emozioni il Golfo di Oristano

Grandi emozioni per gli atleti della Liberi nel Vento

Sport

08/06/2022 - 09:18
advertising

Sono rientrati dalla Sardegna gli atleti della Liberi nel Vento che hanno preso parte all’edizione 2022 del Campionato Nazionale Hansa 303 organizzata dall’associazione Veliamoci di Torregrande.

Un’edizione dei record, ben 43 imbarcazioni e 63 atleti in rappresentanza di tante regioni d’Italia, ed atleti provenienti dalla Grecia ed anche dall’Australia.

Grande presenza della Liberi nel Vento che ha schierato sulla linea di partenza delle regate in doppio di ben quattro imbarcazioni, otto atleti accompagnati dall’istruttore Stefano Iesari. Gli equipaggi formati da Cocciaro Cinzia e Anita Giulia Bracciolini, Rossella Mengascini e Pasquali Pamela, Benzoni Claudia e Daniele Malavolta, Di Biagio Luna e Di Biagio Giovanni si sono dovuti confrontare con condizioni meteo variabili con venti oscillanti di deboli e medie intensità che rinforzavano fino anche a 20 nodi mettendo a dura prova la loro resistenza. Ben sette le prove disputate, qualche buon piazzamento e classifica finale che ha visto primeggiare l’equipaggio iridato australiano che si è laureato Campione del Mondo ai recenti Mondial Hansa 303 che si sono svolti a Palermo.

Gli equipaggi della Liberi nel Vento si sono piazzati all’ottavo, nono, decimo e sedicesimo posto. Un buon risultato in vista degli impegni futuri.

“E’ stata una trasferta molto impegnativa che siamo riusciti a concretizzare grazie alla vicinanza ed al sostegno di coloro che animano e sostengono le finalità associative. Dopo l’accordo della Federazione Italiana Vela con la FISDIR, Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali del 28 Aprile, anche persone con disabilità intellettivo relazionali possono partecipare alle regate – dice il Presidente Daniele Malavolta - E con grandissima soddisfazione e gioia, a seguito dell’accordo FIV – FISDIR, dopo intensi allenamenti, in Sardegna, ha debuttato l’equipaggio formato da Luna Di Biagio e suo papà Giovanni che hanno ben figurato e colorato di emozioni il campo di regata del Golfo di Oristano. Grandi ed importanti obbiettivi che rappresentano le finalità della A.s.d. Liberi nel Vento: il mare e le sue emozioni per tutti!!!

Di Biagio Giovanni e sua figlia Luna al debutto in una regata Hansa 303
Di Biagio Giovanni e sua figlia Luna al debutto in una regata Hansa 303

E dopo la Sardegna questo fine settimana gli atleti del team della Classe 2.4mR saranno impegnati in Romagna alla Regata Nazionale 2.4mR Trofeo Città di Cattolica con il debutto in una competizione di un nuovo atleta paralimpico della Liberi nel Vento, Roberto Belelli. A lui ed agli altri atleti il buon vento da tutta l’associazione.

Un grande ed impegnativo inizio di stagione per la piccola-grande realtà presente al Marina di Porto San Giorgio che promuove lo sport della vela per tutti.

L’attività sportiva è realizzata grazie al sostegno di Sollini Accessori Calzature, Sollini Unip Lda, Gruppo Marinedì, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Premiata, Solettificio Biccirè, Sace MarineCork, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Rotary Club di Fermo, Farmacia Luisa Pompei, Effemme Srl, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa. In collaborazione con Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra, Protezione Civile di Porto San Giorgio e Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro della Regione Marche.

Scambio di bandiere tra Liberi nel Vento e Veliamoci al Campionato Nazionale Hansa 303
Scambio di bandiere tra Liberi nel Vento e Veliamoci al Campionato Nazionale Hansa 303
advertising
PREVIOS POST
Domenica 5 giugno si è conclusa l’edizione 2022 della Solaris Cup
NEXT POST
Paolo Ilariuzzi: presto un super fuoribordo Suzuki e nuovi modelli elettrici