4 regate interzonali per il Ranking Nazionale di vela Open Skiff

4 regate interzonali per il Ranking Nazionale di vela Open Skiff

Sport

Da RS Aero
06/05/2022 - 17:03
slam
slam

Cresce l’entusiasmo attorno all’Open Skiff. In quattro regate interzonali da nord a sud, circa 140 giovanissimi atleti si scontreranno nelle regate in Sardegna, Lazio, Marche e in Lombardia per scalare la classifica del Ranking Nazionale di vela di categoria.

In Sardegna arriveranno ospiti del Circolo Velico Veliamoci, 50 atleti. 40 saranno invece nell’Interzonale di Formia organizzato dal Circolo Nautico Caposele, 34 a San Benedetto del Tronto sotto l’egida della Lega Navale Italiana e 15 nelle acque del Lago d’Iseo per l’Interzonale Interlaghi organizzato dall’Associazione Nautica Sabina.

Si tratta di formule collaudate che consentono una tensione agonistica costante e un maggiore coinvolgimento di tutti gli atleti di tutte le regioni italiane coinvolte – afferma il presidente della Classe Nazionale Open Skiff e RS Aero, Guido Sirolli.

Al termine della due giorni di regate che si disputeranno domani 7 maggio e domenica 8 maggio sarà re - datta una classifica che confluirà in quella del circuito nazionale.

Il Ranking sarà realizzato tenendo conto del punteggio che ciascun concorrente avrà totalizzato con riferimento a ciascuna prova, per ciascuna regata nazionale e sommando i migliori punteggi che ogni concorrente avrà totalizzato nel numero di prove delle regate interzonali.

Al termine di questa due giorni a Torregrande (OR), Formia (LT), Sulzano (BS) e San Benedetto del Tronto (AP) verrà redatta una classifica generale divisa per le categorie protagoniste della Classe, ovvero Under 12, Under 15 e Under 17.
Anche in queste prove sarà utilizzata per il controllo delle regole l’appendice UF con arbitraggio in mare.

PREVIOS POST
Fiera Nautica di Sardegna: non solo barche e accessori
NEXT POST
Le Vele d’Epoca nel Golfo: aperte le iscrizioni alla quarta edizione