BS Nautic da vita alla nuova organizzazione commerciale di Pardo Yachts in Adriatico

Bs Nautic da vita alla nuova organizzazione commerciale di Pardo Yachts in Adriatico

Barca a motore

24/02/2022 - 09:00
rio_yachts
rio_yachts

L’unione fa la forza: questa la logica della partnership tra la Bs Nautic, dealer ufficiale dei Cantiere del Pardo, e l‘omologa’ Blu Yachts, a sua volta società dealer e punto di riferimento dei maggiori marchi della cantieristica italiana. L’obiettivo è infatti proprio quello di accrescere la presenza del brand Pardo in tutta la ‘macro-area’ adriatica e di unire in un’unica organizzazione la strategia di sviluppo rivolta verso il promettente mercato dell’Est Europa, dalla sponda italiana dell’Adriatico fino alla Polonia, passando per (tra gli altri) Croazia, Albania, Montenegro. 

Un progetto di espansione nel quale BS Nautic e, di conseguenza, il Cantiere del Pardo, credono fortemente, al punto da voler creare la sinergia con chi, guardando verso levante e mitteleuropa, ha già ottenuto notevoli soddisfazioni: la Blu Yachts, società di Timone Yachts Group capitanata da Luigi Gambelli e Paolo Moresco, che in questa area ha costruito una rete vendita capillare e legami territoriali di tutto rispetto. “A Portopiccolo abbiamo costruito, insieme ai miei colleghi Piero Sermenghi e Roberto Cabrini, in questi anni una bellissima ‘base’ Pardo che è un po’ il nostro fiore all’occhiello e rappresenta una sorta di vetrina dove poter visionare i modelli Pardo Yachts e dove ogni anno organizziamo la Pardo Yachts Week con l’esposizione di tutte le nostre barche.

È proprio in questa occasione che abbiamo potuto percepire il valore dell’interessante mercato dell’Est Europa, in forte espansione e sempre più attratto dal nostro brand – commenta Stefano Quaggiotti, da anni radicato in Pardo e referente per il progetto in Adriatico di Pardo Yachts – In questo caso il sodalizio ci rende ancora più lieti perché nasce da un rapporto con Gambelli che prima ancora di essere professionale è umano e ricco di stima. In Luigi e nella sua Blu Yachts abbiamo visto il partner ideale per il progetto di espansione di Pardo: serietà, esperienza di lunga data, profonda conoscenza del mercato di riferimento non sono caratteristiche che si improvvisano e gli obiettivi più ambiziosi hanno necessità di partner di questa caratura”.

Anche Luigi Gambelli rimarca l’importanza di sinergie costruttive tra operatori del settore: “Il nostro obiettivo di espansione commerciale verso Est è noto – dice – e stiamo valutando la possibilità di aprire sedi nel sud della Croazia, Montenegro e Albania. Ben vengano le collaborazioni con partner importanti come Pardo Yachts e  Bs Nautic, che ci fanno capire che siamo sulla giusta strada. È importante sentirsi sulla stessa lunghezza d’onda con chi vuole costruire un progetto innovativo e lungimirante di presenza nelle aree dell’Adriatico e dell’Europa Centrale: sono opportunità interessantissime per il Made in Italy della cantieristica, che dobbiamo cogliere”.

PREVIOS POST
North Sails e ME Motorino Elettrico, una mobilità responsabile
NEXT POST
Fincantieri costruirà 6 navi robotizzate per Ocean Infinity