Miglioramenti della squadra iQFoil dell'Adriatico Wind Club Ravenna

Miglioramenti della squadra iQFoil dell'Adriatico Wind Club Ravenna

Miglioramenti della squadra iQFoil dell'Adriatico Wind Club Ravenna

Sport

20/07/2022 - 16:14
advertising

Conclusa a Torbole, Garda Trentino, presso il Circolo Surf Torbole, un'impegnativa 3^ tappa di Coppa Italia della nuova classe olimpica iQFoil evento a cui hanno partecipato anche 3 atleti dell'Adriatico Wind Club Ravenna. La bora in alto Adriatico ha spinto fin sull'Alto Garda e ha portato condizioni toste di vento spesso sopra i 20 nodi e tanta onda nel pomeriggio. Diciassette regate per gli youth e senior e quindici per gli junior, con Luca Barletta, Matteo Montanari e Francesco Forani accompagnati dal supercoach Roberto Pierani, che hanno ben figurato, dimostrando sicuramente prove di carattere in una flotta che continua a migliorare tecnicamente ed ad aumentare numericamente.

La squadra si è presentata a Torbole tre giorni prima l'inizio delle regate, consapevole della necessità di testare le acque ed il vento del lago, che nei giorni di gara si è presentato non docile. Pierani ha così commentato la trasferta e i miglioramente dei ragazzi: "I nostri atleti si sono trovati a loro agio nelle impegnative condizioni dei giorni di competizione, allargando la loro confort zone in iQFoil a venti superiori ai 20 nodi. Nessuno dei nostri si è ritirato "perché non ce la faceva" ma solo per rotture e/o squalifiche. Matteo Montanari nella categoria u17, unico in gara con il Techno Wind foil e vela 6.8 Techno, si è difeso benissimo alla sua prima competizione volante, accusando la fatica di una attrezzatura meno docile, ma non ha mai mollato un centimetro.

Miglioramenti della squadra iQFoil dell'Adriatico Wind Club Ravenna

Per lui un tredicesimo posto con miglior piazzamento un ottavo è un bel risultato. Sempre tra gli under 17 Luca Barletta ha combattuto fino alla fine per agguantare il terzo posto, ma l'ultimo giorno ha disputato 4 prove con la vela rotta, non riuscendo così ad esprimersi al meglio; ha concluso ad un comunque eccellente quarto posto una regata costellata di incidenti e proteste, dove molti avrebbero mollato. Sebbene non sul podio ha dimostrato di progredire in alcuni aspetti che gli serviranno in futuro.

Anche il più grande dei tre, Francesco Forani tra i fortissimi under 19, ha dimostrato grandi miglioramenti in velocità e controllo del mezzo; ha regatato spesso con i migliori, acquisendo ulteriore fiducia nelle proprie possibilità, reagendo con prontezza quando qualcosa andava storto. Per lui un quinto posto (quarto italiano) di grande valore" - ha concluso Pierani.
Da lunedì sono ripresi gli allenamenti a Porto Corsini belli carichi per la prossima regata, che sarà ancora a Torbole dal 31 luglio al 4 agosto in occasione degli iQFoil International Games Youth e Junior; evento in cui non mancherà la concorrenza dato che sono già iscritti oltre 140 atleti.

Ma il circolo presieduto da Giovanni Forani sarà a breve impegnato anche organizzativamente, dato che collaborerà con il Circolo Velico Ravennate, per la 4^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving, in programma dal 23 al 25 luglio, con oltre 400 giovani timonieri provenienti da tutta Italia. Una collaborazione che potrebbe proseguire prossimamente con l'organizzazione di un grande evento nazionale di più classi giovanili, in calendario nella stagione prossima, se confermato dalla Federazione Italiana Vela.

advertising
PREVIOS POST
Con la app di Click & Boat puoi prenotare una vacanza in barca
NEXT POST
C-Catamarans presente ai saloni con il nuovo C-CAT 48