Tutti pronti per la 3a prova dell'Invernale d'Altura di Palermo

Tutti pronti per la 3a prova dell'Invernale d'Altura di Palermo

Sport

11/03/2022 - 14:09
slam
slam

Terza prova delle quattro in programma domani e domenica nel golfo di Palermo per la 45^ edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura organizzato dal Centro Velico Siciliano. Tutto lascia pensare che dopo le bizze del vento delle prime due prove questo fine settimana possa essere all’insegna delle condizioni meteomarine per disputare regolarmente le regate in tutte le classi. Nella prima prova del 12 e 13 febbraio sono stati più fortunati i monotipi che sono riusciti a disputare tre regate, mentre le barche di altura e mini altura con le classi Regata, Crociera-regata, Gran Crociera e Vele Bianche sono rimaste ferme. Nella seconda prova, quindici giorni fa, a regatare sono state le categorie Crociera, Gran Crociera e Vele Bianche che hanno effettuato solamente una regata.

Domani, alle 13, andranno in acqua i monotipi che disputeranno regate su percorsi a bastone “bolina/poppa”. Domenica, invece, sarà la volta delle barche di altura e mini altura: tutti in acqua alle 11. Diversamente da quanto era in programma, con le barche divise in classi fra chi avrebbe dovuto disputare una regata costiera e chi sulle boe, il comitato di regata ha deciso che le regate di domenica si disputeranno sulle boe a bastone per tutte le categorie (classi Regata, Crociera-regata, Gran Crociera e Vele Bianche).

Campionato Invernale Vela d'Altura: domani e domenica la 3^ prova

La situazione dopo le prime due prove vede al comando nella categoria Crociera I Am Bad, del Centro Velico Siciliano, armata da Giuseppe Bileddo e Alessandro Riggio, davanti al Vela Club Palermo secondo con Iride dell’armatore Mario Anastasi. Terzo posto, dopo la revisione della classifica, per Jules et Jim 2 di Salvatore e James Brucato del Vela Club Palermo. Nella categoria Gran Crociera davanti a tutti c’è Oxidiana dell’armatore Ignazio Cusumano del Centro Velico Siciliano. Secondo piazza per Gleam of Ichnusa di Salvatore Pardo della Società Canottieri Palermo. Terza Leduelune di Fluvio Russo del Vela Club Palermo. Nella categoria Vele Bianche Vela Club Palermo al comando con Stephanie armata da Antonio Mercadante davanti a due barche del Centro Velico Siciliano con Selene di Giancarlo Cusumano e Poquito III di Tommaso Adragna.

Fra i monotipi in testa alla classe Platu 25 c’è Isola del Vento di Luciano Marchese della Società Canottieri Palermo; nella classe Meteor al comando Pippo di Marcello Costa della Lega Navale; tra gli Azzurra al comando Azzurra1 di Michele Russotto della Lega Navale.

La 45^ edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura si chiuderà sabato e domenica 26 e 27 marzo con l’ultima prova.

PREVIOS POST
Domenica gran finale per il Campionato Invernale
NEXT POST
Confindustria Nautica, a Expo Dubai 2020 i dati di monitor