Circolo Nautico Porto Santa Margherita: la Ottanta 2024 partiti

Circolo Nautico Porto Santa Margherita: la Ottanta 2024 partiti

Circolo Nautico Porto Santa Margherita: la Ottanta 2024 partiti

Sport

La decima edizione de La Ottanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la città di Caorle, la Darsena dell’Orologio e gli Sponsor Antal e Cantina Colli Del Soligo è partita oggi, sabato 6 aprile, alle ore 9.00 dal mare antistante Caorle.

L’avvio di regata per i 74 iscritti nelle categorie X2 e XTutti, è stato caratterizzato dall’alta pressione, con cielo sereno, temperature gradevoli e venti leggerissimi da sud.

La partenza ha visto in prima linea le barche più leggere e veloci, con equipaggi esperti che hanno scelto il lato favorevole per agganciare il refolo giusto e mettere la prua verso il cancello della Chiesa della Madonna dell’Angelo.

Nella categoria X2 Mauro e Giovanni Trevisan sul Millenium 40 Hauraki, guadagnano la testa della flotta, tallonati da Canaglia, Ufo 28 di Franco Deganutti con Manuel Vlacich, reduci dal loro The Grand Tour e sempre a caccia di emozioni.

A brevissima distanza due new entry, Oryx, XP 50 della coppia Paolo Bevilacqua- Michele Toffano e Oxygen X-35 di Andrea Gozo-Angelo Marchesini, seguiti dagli esperti Silvio Sambo-Nicola Borgatello su Demon-X.

Nella categoria XTutti trovano il passo giusto gli sloveni del club Merkur Idrija guidati da Ales Petric su Glenfield, seguiti dal veloce e leggero Matrix, Farr 30 di Carla Rigon.

A breve distanza in attacco i due Farr 40 Irina di Maurizio Guglielmo e Farraway di Alberto Piz, seguiti da La Dolce Vita di Daniele Franchetto. Ottima partenza anche per gli Under 17 ravennati guidati dal coach Matteo Rusticali su Drago Volante, Farr 30 che ha dimostrato subito di avere le carte in regola per le regate d’altura.

La Ottanta 2024 è un banco di prova importante anche in vista delle regate anniversario, la 30° La Duecento che si correrà dal 3 al 5 maggio anche in versione Campionato Europeo ORC Doublehanded e La Cinquecento Trofeo Pellegrini, la prima regata in doppio alla 50° edizione dal 26 maggio al 1 giugno.

Le previsioni per le prossime ore fornite dal meteorologo Andrea Boscolo, confermano un aumento di intensità del vento lungo la costa per l’ingresso della termica nelle ore diurne, che dovrebbero favorire una veloce risalita verso il traguardo.

I primi arrivi dell’edizione 2024 sono attesi nella tarda serata di oggi, sabato 6 aprile.

La regata si concluderà entro le ore 12.00 di domani domenica 7 aprile, a seguire presso il parterre della Darsena dell’Orologio si terranno le premiazioni.

Sponsor 2024 è Antal, storica azienda di Padova all’avanguardia nell’innovazione tecnologica, con un'offerta completa di oltre 1000 articoli di attrezzature per il piano di coperta di imbarcazioni a vela dai 30 ai 140 piedi.

Technical Partner 2024 sono Trim per le previsioni meteo, Cantina Colli del Soligo, produttrice di pregiati vini e Dial Bevande.

PREVIOUS POST
Blu Yachts: nuovi orizzonti alla dealership anche in Serbia e Montenegro
NEXT POST
Locauto Eurocup WASZP, condizioni eccellenti regalano una terza giornata indimenticabile