Vele Parallele a Riva di Traiano il 24/9 con la Roma Giraglia

Vele Parallele a Riva di Traiano il 24/9 con la Roma Giraglia

Vele Parallele a Riva di Traiano il 24/9 con la Roma Giraglia

Sport

16/07/2022 - 10:18
advertising

Two is megli che uan (cit. Maxibon) è stato ed è una pietra miliare dell'advertising italiano, una pillola di filosofia spicciola che tutti abbiamo in testa ed a volte emerge improvvisa fornendoci letture diverse dalla solita routine. Saranno nate così le “Vele Parallele” che il Circolo Nautico Riva di Traiano e l’Associazione Velica Granlasco hanno deciso varare quest'anno a fine settembre? Quest’anno i due circoli uniranno le forze ed organizzeranno, sabato 24 settembre 2022, questa inedita “Vele Parallele”,  condividendo l’organizzazione, a terra e in mare, delle due Regate ormai “storiche”​ Roma -Giraglia e Giraglione del CNRT e della 100 Miglia-Solo e per Tutti dell’AVD Granlasco.Ovviamente le due regate saranno ognuna sui rispettivi e diversi percorsi e con classifiche separate, come previsto dai​ Bandi di​ Regata che sono già online. L’obiettivo non è solo quello di ottimizzare le risorse, l’organizzazione e​ la gestione della sicurezza delle imbarcazioni​ e degli equipaggi, ma anche di “veleggiare in parallelo” condividendo la partenza ed ​ una parte del percorso, in un confronto sportivo stimolante e divertente.

Alla Roma/Giraglia è consentita la partecipazione in equipaggio, in doppio ed in solitario, categoria per la quale è in palio il trofeo del GiragliOne. Anche per la 100 Miglia Solo, è prevista la partecipazione in solitario, in doppio e in equipaggio.
La partenza dal porto turistico di Civitavecchia Riva di Traiano è prevista il 24 settembre alle ore 10:00. Il briefing, con le oramai consuete accortezze anti Covid, verrà effettuato venerdì 23 settembre 2022 alle ore 18.00 presso il Circolo Nautico Riva di Traiano.

La premiazione avrà luogo nell'area del Porto Turistico Riva di Traiano il giorno 27 settembre 2022 .

Un percorso fantastico, quello della Roma/Giraglia, che porterà le imbarcazioni a doppiare Capo Corso dopo una notte passata a districarsi tra le insidie – e le bellezze – delle isole dell’arcipelago toscano. La 100 Miglia Solo arresterà la sua cavalcata verso nord al Giglio, che doppierà tenendolo a dritta per rientrare verso Riva di Traiano. 
“Contentissimo della partnership con gli amici di Granlasco – commenta il presidente del Cnrt Alessandro Farassino – perché forniamo, così, diverse ed interessanti alternative ai nostri regatanti. La nostra Giraglia è davvero molto tecnica e disseminata di trappole. La rotta è libera con il solo passaggio obbligato alla Giraglia, da lasciare a destra. Come sempre le scelte tattiche, soprattutto al ritorno, saranno decisive. I passaggi dell’Elba, Pianosa, Montecristo e del Giglio, hanno spesso rivoluzionato una classifica che sembrava oramai decisa. Sono 255 miglia appassionanti, con un percorso bello e molto tecnico. E la vittoria qui non è mai casuale. Ricordo poi il record della regata che resiste dal 2008. E' in mano ad Assuntina di Luca Di Rosa, con 38 ore 30 minuti e 13 secondi”. 

A bordo delle imbarcazioni verrà installato il tracking di Yellow Brick, importantissimo anche per fare attenzione alle aree interdette alla navigazione, che sono evidenziate sul tracker oltre ad essere segnalate sulle istruzioni di regata.
Le iscrizioni sono aperte sui siti del cnrt (www.cnrt.it) e di Granlasco (www.granlasco.it) 

advertising
PREVIOS POST
Verso la fase finale dei Waszp Games 2022
NEXT POST
J/70 Cup 2022: Viva prende il controllo delle operazioni