Iniziati i Campionati Europei Techno 293 a Torbole con tre regate per tutte le categorie

Iniziati i Campionati Europei Techno 293 a Torbole con tre regate per tutte le categorie

Iniziati a Torbole i Campionati Europei Techno 293

Sport

12/04/2023 - 08:01
advertising

Iniziati a Torbole, sul Garda Trentino, i Campionati Europei della classe giovanile Techno 293, vero trampolino di lancio del mondo della tavola a vela, prima di passare al foil. L'organizzazione è stata affidata al Circolo Surf Torbole, che ormai da diversi anni si dedica con passione e impegno all'attività giovanile, sia a livello organizzativo, che didattico e sportivo: il circolo infatti schiera sulla linea di partenza una squadra di 11 atleti, che cercherà sicuramente, come tanti altri circoli italiani presenti, di conquistare qualche podio.

Due campi di regata per 5 categorie, 4 delle quali sotto i 19 anni con Under 13, under 15, under 17, under 19 con quella Open per chi si vuole divertire sul Techno 293 anche da più grande. Particolarmente interessanti dal punto di vista tecnico, per il proseguo della "carriera" sportiva, le fasce d'età dei più piccoli under 13 e under 15 vivaio del windsurf internazionale e per della Federazione Italiana Vela per quanto ci riguarda. 
Martedì 11 aprile è stata la prima giornata di regate ufficiali, mentre domenica sera si è svolta la cerimonia d'apertura con lunedì dedicato alla practice race, utile non solo ai regatanti per capire il campo di regata, ma anche a tutta la macchina organizzativa con Comitato di Regata e posaboe da rodare.

Le prime regate: tre prove con 14-15 nodi
Il vento da sud del Garda si è fatto subito sentire, ma fortunatamente un po' meno di lunedì, giornata in cui nella practice race ha toccato anche i 25 nodi. Tre le regate disputate con i classici 14-15 nodi e in alcune categorie in evidenza i talenti della disciplina, come negli under 13 in cui il greco Nikolopoulos ha piazzato tre primi; prima femmina la turca Kabasakal, mentre il primo italiano è Simone Trovato, nono. Anche tra le ragazze under 15 la estone Kivistik è partita subito forte con due primi e un secondo; è in testa davanti alla portacolori del Circolo Surf Torbole Gaia Bonezzi (2-1-8). Classificia corta nei primi tre under 15: in testa il tedesco Schleicher (2-2-2), seguito a tre punti dai greci Ioannou e Giannakopolos, in parità.Tra le ragazze under 17 in testa la turca Güven (3-2-1), davanti alla sarda Teresa Medde, prima nella regata d'esordio. Tra i maschi della stessa categoria Spagna al comando con Bruno Tor (1-1-2), seguito ancora una volta da due greci, Vasmanolis e Koutelas. Primo italiano Riccardo Poledrini, quarto. La polacca Falkiewicz è al comando nella flotta Techno 293 Plus, davanti alle italiane Angelina Medde e Veronica Poledrini. Ancora Grecia nella prima posizione Plus maschile con Alexandros Kokkinakis; terzo l'atleta del Circolo Surf Torbole Marco Guida Di Ronza. mercoledì regate dalle ore 12:00.

Il commento del Presidente Armando Bronzetti: "Domenica sera abbiamo aperto ufficialmente questo campionato Europeo Techno 293, coinvolgendo tutto il paese di Torbole, con la sfilata dei 270 atleti, i loro coach e accompagnatori; come sempre è stato molto bello vedere questi ragazzi felici con le loro divise e bandiere al vento. Davanti alla sfilata la banda, che ha reso tutto più allegro ed emozionante, in questo primo evento 2023 organizzato dal Circolo Surf Torbole: una stagione che ci vede impegnati a livello internazionale con eventi di altissimo livello. Prima con i giovanissimi che stanno partecipando a questo Europeo Techno 293, ma a maggio (dal 10 al 14) sarà la volta dei professionisti, con la Coppa del Mondo PWA Slalom, che tornerà dopo 31 anni a Torbole. Uno spiegamento di mezzi e persone notevole, così come per questo Europeo che vede impegnati in due campi di regata 10 Giudici di regata, 18 persone in acqua per assistenza e supporto alle regate. E non da ultimo schieriamo una squadra di 11 atleti, sperando di farci valere anche in questa occasione!"

PREVIOUS POST
Benetti Yachtmaster 2023, la tappa USA dedicata alla sostenibilità
NEXT POST
A Limone sul Garda una bella e combattuta 2^ Regata Nazionale RS Aero