Star Gallinaro Guido Miami

Star Gallinaro Guido Miami

Le star a Gargnano sul Garda per il Campionato di Distretto

Sport

26/09/2019 - 14:47
advertising

GARGNANO - La flotta della Star torna a correre nell'alto Garda lombardo. La regata si disputerà nel week end di fine mese, il 27-29 settembre, e sarà valida per il Campionato Internazionale XIV° Distretto. La Star è stata la regina delle barche Olimpiche fino ai Giochi di Londra del 2012. La gara  ricorderà Angelo Marino (Skipper napoletano più volte tricolore con la Star e Alfio Peraboni, la coppa dedicata all'olimpionico di Mandello del Lario, che andrà al primo prodiere italiano in classifica. Sarà una sfida carica di ricordi, come quelli ancora vivi della 13° Childrenwindcup, la festa della scorsa settimana, che di fatto ha chiuso i Campionati Italiani delle classi Olimpiche, il Cico 2019 di Federvela. Nel frattempo tutti gli organizzatori, a cominciare dalla Associazione Bambino Emopatico, il Circolo Vela Gargnano, lo Yacht Club Cortina d’Ampezzo, la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, si godono tutta una lunga serie di commenti positivi sulla 13a edizione della Grande festa del lago; guest stars i piccoli (e le loro famiglie) dei reparti di Onco-Ematologia Pediatrica  del Civile di Brescia,  addirittura le Special Guests, i due catamarani della serie Extreme 40, protagonisti delle ultime edizioni delle regate di Gorla e Centomiglia. L’ "Ottovolante" per i piccolo sono state le reti e gli “scarponi” dei due multiscafi del Super Sail Academy di Massimo Marega, condotti da skipper titolati come Matteo Ferraglia, e il vincitutto del 2019 Matteo Pilati. Regata, festa, spettacolo, i piccoli divisi tra un lago stupendo, la brezza dell’Ora, i Gennaker coloratissimi, le barche a sfrecciare tra i porti di Marina di Bogliaco, Villa e Gargnano. Al porticciolo della Centomiglia la sfilata delle forze dell’Ordine, dai Vigili locali a Polizia, Carabinieri, Aeronautica, Guardia Costiera, Guardia di Finanza. I ragazzi a curiosare, a concedersi un giro sulle motocicletta della Stradale.Una condivisione globale, tra cielo, terra e lago. La sfilata degli ospiti di fronte alle telecamere di Teletutto (e in diretta Streaming in tutto il mondo del web), con più di una replica in settimana, le mamme a raccontare le loro mille storie con Medici, Infermieri, soprattutto Volontari, i dirigenti del Civile di Brescia, Fulvio Porta il primario, la benedizione di Monsignor Claudio Paganini, delegato per lo sport di Brescia. Non sono mancati i campioni italiani, gli Under 16 del misto del Feva, Letizia Tonoli e Paolino Rapuzzi, il Campione del Mondo degli Under 13, sempre dell’Rs Feva, Lorenzo Rossi. Tanti altri ancora, il saluto del Presidente della Fondazione Terzo Pilastro, professor Emmanuele Emanuele.  A raccontare tutte queste sfide c’erano i ragazzi dello Stars della Cattolica di Brescia, apprendisti-operatori Tv, fotografi, blogger, giornalisti, grazie alla disponibilità logistica di Brescia Tourism-#Visit Brescia e del consorzio Garda Lombardia. Centomiglia e Cico godevano del patrocinio e il contributo di Regione Lombardia.
 

advertising
PREVIOS POST
Andrea Barbera, skipper di Solo around Sicily,fa tappa a Palermo
NEXT POST
Pronto al via il WindFestival 2019 di Diano Marina