IV Tributo a Carlo Riva: fervono i preparativi per l’iconico evento

IV Tributo a Carlo Riva: fervono i preparativi per l’iconico evento

Servizio

27/05/2022 - 17:27
advertising

Pochi giorni ci separano dal ritorno del IV Tributo Carlo Riva, l’iconico appuntamento per motoscafi Riva d’Epoca, in programma dall’1al 5 giugno 2022a Santa Margherita Ligure, patria della Dolce Vita e della nautica da diporto. L’evento dal fascino ed eleganza inconfondibili si prepara ad incantare il Golfo del Tigullio con una quarta edizione ricca di novità imperdibiliche vedrà il brand Riva protagonistaassoluto, per celebrare in grande stile i 180 anni dalla nascita del Cantiere, i 60 dalla presentazione dell’Aquarama ed i 100 anni dalla nascita dell’Ing. Riva.

Il Tributo, organizzato dal “Riva Society Tigullio” -primo Club di Riva storici in Liguria, e il primo sul mare in Italia- in collaborazione con Ascom Confcommercio e altri importanti enti del Territorio, si propone come occasione esclusiva per rendere omaggio a questi importanti traguardi, ed è per questo già stato inserito come punto di riferimento tra le manifestazioni più blasonate che animano il calendario eventi della Liguria, pronta ad accogliere con entusiasmo gli equipaggi e il pubblico di Riva-lovers.

Gianni Berrino, Assessore Turismo e Grandi Eventi Regione Liguria commenta: "Quando si nomina Riva non si può non pensare a quei favolosi motoscafi in mogano degli anni '60 sinonimo di stile ed eleganza tipici italiani e quindi unici al mondo. La Liguria non può che essere la location ideale per un raduno dei Riva: cinque giorni che, sono certo, attireranno nel Tigullio un numero altissimo di appassionati, turisti o semplici curiosi di vedere da vicino questi gioielli sull'acqua".

“L’altra metà del mare degli sport nautici è rappresentata dal motoscafo che condivide con la vela il fascino delle attività praticate sullo specchio marino – commenta l’assessore allo sport di Regione Liguria Simona Ferro – quando parliamo di motoscafi non possiamo che fare riferimento a quello più iconico che è un’eccellenza nazionale sinonimo di fascino e di bellezza, ma soprattutto di meccanica perfetta: il Riva. Questo IV tributo al grandissimo Carlo Riva è più che un evento e si trasforma in una autentica celebrazione del mito e del made in italy che vedremo dal 2 al 5 giugno sfilare e gareggiare sulle nostre acque.

Mi auguro che rivedere questo autentico gioiello del mare sia d’ispirazione per tutti noi e che ci faccia comprendere, semmai ce ne fosse bisogno, che lo sport è motore di eccellenze così come lo è di turismo e accoglienza ed è per questo che vogliamo che la Liguria diventi una regione a misura di sport”.

Ilaria Cavo, Assessore alla Cultura di Regione Liguria afferma: “Torna il Tributo con l’impegno del Riva Society Tigullio, il primo club Riva sul mare che attribuisce un grande primato alla nostra Regione. Lo sforzo più importante è abbinare il marchio Riva a tutto quello che la Dolce Vita ha rappresentato e può continuare a rappresentare per la nostra Regione. Questo è stato fatto anche con alcune mostre che in questa edizione raddoppiano. Un ringraziamento va a chi mette a disposizione il grande archivio fotografico esposto dai commercianti senza dimenticare la mostra “Riva in the movie” che riesce a ricordare nel cinema cosa ha rappresentato questo marchio anche attraverso la nostra Regione.”

La Dott.ssa Marisa Galli, Responsabile Relazioni Riva Society Tigullio con la Pubblica Amministrazione, Regione e Comuni riporta: “Da un sogno è nato un progetto, riportare la “Dolce Vita” e i motoscafi Riva, eccellenza italiana, a Santa Margherita Ligure.Il progetto con la nascita del club RivaSocietyTigullio è diventato un’attrattiva internazionale.”

L’evento anche per questa quarta edizione è promosso e finanziato dal Comune di Santa Margherita Ligure e dal Gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure – Portofino, mentre i Comuni di Portofino e Rapallo garantiranno il tradizionale supporto organizzativo e logistico.

“Eleganza, classe, qualità, bellezza: sono tante le cose che hanno in comune Santa Margherita Ligure e le imbarcazioni Riva. –dichiara Paolo Donadoni, Sindaco di Santa Margherita Ligure. A Santa Margherita Ligure è nata la nautica da diporto, si sono sviluppate le prime scuole di sci nautico, la Dolce Vita. Protagonisti di questo periodo la nostra bellissima costa, i nostri locali, i nostri alberghi e i motoscafi Riva. Ringrazio il gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure - Portofino per aver confermato questo evento tra i grandi eventi finanziati dal tavolo di concertazione per l’utilizzo dell’imposta di soggiorno e Riva Society Tigullio per l’organizzazione”.

Dall’1 al 5 giugno gli armatori degli splendidi motoscafi Riva d’epoca si troveranno a Santa Margherita Ligure per trascorrervi giornate uniche, all’insegna del glamour più esclusivo e dell’entertainment, onorando il brand che ha costruito nell’immaginario internazionale il mito tutto italiano dei Riva, simbolo di tradizione e savoir-faire, dando altresì la possibilità al pubblico di appassionati di godere di uno spettacolo unico di esibizioni e sfilate.

Il programma

Il quarto Tributo Carlo Riva, così come avvenuto nelle precedenti edizioni, avrà luogo negli splendidi scenari offerti dal Golfo del Tigullio, culla del turismo della Riviera di Levante e vedrà Santa Margherita Ligure vero cuore pulsante della manifestazione per le oltre 40 imbarcazioni che ve ne prenderanno parte. Qui l’area portuale d’interesse sarà quella di Calata del Porto, con il Villaggio Ospitalità allestito all’inizio della Calata stessa, mentre tutta la città sarà coinvolta nello spirito dell’evento e ospiterà incontri e iniziative dedicate a partecipanti e grande pubblico, a partire dal Concerto Tributo ai Pink Floyd in programma per la prima serata di mercoledì 1 giugno all’Anfiteatro Bindi.

Punta di diamante, la mostra fotografica “Riva in the movie” che racconta attraverso fotografie suggestive, di cui molte d'epoca, tutte le pellicole in cui le barche Riva hanno interpretato un ruolo di rilievo, a fianco di alcuni tra gli attori più prestigiosi del panorama mondialee che sarà visitabile per tutta la durata del radunopresso Villa San Giacomo a Santa Margherita Ligure e presso il Grand Hotel Excelsior di Rapallo.

Giovedì 2 giugno prenderà il via la parte sportiva dell’evento, in particolare in questa prima giornata le iconiche imbarcazioni navigheranno alla volta di Portofino per un giro in parata nella suggestiva cornice della Marina, passando poi per San Fruttuoso, Camogli e Punta Chiappa, affrontando nel pomeriggio diverse provedi abilità che impegneranno gli equipaggi fino al rientro a Santa Margherita. A conclusione della ricca giornata,l’Opening Night con musica dal vivo e spettacolo pirotecnico presso la prestigiosa Terrazza del “Grand Hotel Miramare” di Santa Margherita Ligure, sede del Riva Society Tigullio.

Venerdì 3 giugno gli equipaggi dopo il tradizionale briefing in Calata del Porto partiranno in direzione di Genova Porto Antico e Genova Boccadasse, dove, una volta arrivati, sfileranno in parata insieme all’imbarcazione dello Yacht Club Italiano per poi godersi un piacevole lunch e visita della blasonata Sede, prima del rientro libero a Santa Margherita.

"Il fascino di queste imbarcazioni senza tempo toccherà anche la città di Genova - spiega il sindaco di Genova Marco Bucci -, un'occasione della quale siamo molto orgogliosi. In due tappe caratteristiche, al Porto Antico e a Boccadasse, i genovesi potranno ammirare un pezzo della storia della nautica italiana. Vela, nautica da diporto e sport acquatici: la nostra città si propone sempre di più come una meta idonea ad ospitare eventi di grande livello legati al mare, come questo".

Sabato 4 giugno, ad impreziosire ulteriormente il programma già ricco di attività di questa edizione, una piacevole novità: infatti i partecipanti avranno la possibilità di godersi una suggestiva escursione presso gli storici borghi delle 5 Terre, proseguendo poi alla volta del Cantiere Riva di La Spezia per un esclusivo Factory Tour.

Domenica 5 giugno, nella giornata conclusiva del Tributo, gli equipaggi usciranno in mare per l’ultima voltain occasione del tradizionale Défilé d’Eleganza con parata delle imbarcazioni nel cuore del Porto di Santa Margherita Ligure e premiazioni finali negli affascinanti spazi delGrand Hotel Excelsior di Rapallo.

Heritage e fascino senza tempo dei leggendari motoscafi si incontrano nel Tributo Carlo Riva con spettacolo e sportività, per un appuntamento irrinunciabile d’appeal internazionale, pronto ad incantare veri Riva lovers e grande pubblico.

L’iconico evento vanta altresì partner illustri: J.B. Cars Monza –Land Rover Dealer, Pellini Nautica, Gruppo Lycam, Nautica Casarola, Riva Exclusive Dealer, Eyepetizer, Consorzio Moscato d’Asti DOCG, SAF srl, Portofino Dry Gin e My Style Bags.

Technical Partner: Museo del Mare Santa Margherita Ligure, CIV – Costa dei Delfini, Confommercio Genova.

Official Suppliers: Polo Nautico, Centro Nautico Ligure, Calata – Cooperativa Piccola Pesca, Lega Navale Santa Margherita Ligure, Guzzini – Braid, Roncato, La Pavoni e Smeg.

La manifestazione è patrocinata da: Regione Liguria, Comune di Rapallo, Hello Rapallo e Comune di Portofino.

advertising
PREVIOS POST
Marina Militare: al via la 3a edizione del Salone di Venezia
NEXT POST
Arrivano i nuovi fuoribordo Suzuki DF140B, DF115B e DF100C