Beneteau presenta due barche elettriche alimentate da Torqeedo

Beneteau presenta due barche elettriche alimentate da Torqeedo

Beneteau presenta due barche elettriche alimentate da Torqeedo

Motori marini

07/12/2022 - 20:31

Il Salone Nautic de Paris 2022 è stata l’occasione per Beneteau per presentare due nuove barche a vela a propulsione elettrica: l’Oceanis 30.1 e il First 44. Le due nuove imbarcazioni sono il costante evolversi della strategia di ricerca per la sostenibilità, la riduzione di emissioni di carbonio e l’eco-compatibilità nei processi produttivi dei prodotti del GruppoBeneteau.

Gianguido Girotti, Amministratore Delegato della divisione nautica del GruppoBeneteau, ha spiegato: “Per quanto riguarda lo sviluppo dei prodotti, al momento ci stiamo concentrando sulla riduzione dell’impatto ambientale in due aree chiave, i materiali compositi ei sistemi di propulsione”.

Il Beneteau First 44 affronta entrambe le sfide, vanta infatti un sistema di propulsione Cruise pod senza emissioni di Torqeedo, ed è stato costruito in resina riciclabile.Il First 44 è stato recentemente premiato con il Boat Builder Award for Environment Improvement in Manufacturing Process per l’integrazione di materiali di origine biologica e resina riciclabile in scala. Al Salon Nautic di Parigi è stata inoltre presentata la nuova versione elettrica dell’Oceanis 30.1.

Deep Blue
Deep Blue

“La partnership tra GruppoBeneteau e Torqeedo consente di presentare al grande pubblico nuove imbarcazioni, ampliando le opportunità per i diportisti che vogliano navigare a zero emissioni”, ha dichiarato Fabian Bez, CEO di Torqeedo GmbH.

Altri due marchi del GruppoBeneteau, Excess e Delphia, sfruttano con successo la partnership con Torqeedo. Il primo con la piattaforma di prova ibrida-elettrica per l’Excess 15, alimentata dal saildrive Deep Blue, mentre il secondo ha presentato due modelli 100% elettrici, il Delphia 10 e il Delphia 11.

Martin Schemkes, direttore del marchio Delphia, ha dichiarato: “Delphia sta ridefinendo l’esperienza di navigazione interna, rendendola più facile da godere e più sostenibile per il pianeta. La tecnologia che chiamiamo “mindful cruising” è oggi disponibile, grazie ai nostri partner di Torqeedo. Delphia intende essere 100% elettrica entro il 2024

Delphia 11 electric ph. Phil Manizan
Delphia 11 electric ph. Phil Manizan
advertising
PREVIOS POST
Il bilancio della stagione Optimist a più voci
NEXT POST
MSC Crociere: battesimo a New York per MSC Seascape