I docenti che hanno partecipato a Rimini

I docenti che hanno partecipato a Rimini

Vela Scuola in Emilia Romagna: Rimini e Ravenna imbarcano i Prof

Sport

07/09/2022 - 16:50
advertising

Grande successo per il progetto Vela Scuola “Il Mare Arriva In Aula”, promosso dall’ XI ZONA FIV – Emilia Romagna in collaborazione con il Coordinatore per l’educazione fisica regionale, prof. Luciano Selleri, e le professoresse Maria Giulia Cicognani, Maria Silvia Galanti coordinatrici rispettivamente per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Nato da un'idea della delegata alla Vela Scuola e alla Scuola Vela di FIV Emilia Romagna, Roberta Pasini, il progetto ha dato vita a un percorso di formazione riservato ai docenti di matematica, fisica, scienze naturali ed educazione fisica delle scuole secondarie della regione.

"Il Mare Arriva In Aula" è finalizzato a diffondere tra gli alunni delle scuole i valori incarnati dalla vela; contribuire ad una maggiore conoscenza dell’ambiente marino e del territorio costiero, attraverso un’esperienza sportiva dai contorni ludici e non agonistici; tutelare la salute in forma preventiva, promuovendo uno stile di vita sano, basato sull'attività fisica all'aria aperta. 

I docenti durante una lezione pratica in mare
I docenti durante una lezione pratica in mare

Così, l'1-2 e 7 settembre, presso le strutture dei circoli velici affiliati FIV, Circolo Velico Ravennate, Ravenna Yacht Club, Club Nautico Rimini e Circolo Velico Riminese, un gruppo di docenti ha partecipato a lezioni di vela teorico-pratiche, tenute da istruttori federali e personale qualificato per conoscere il mare, la navigazione e le tecniche di manovra e conduzione di una barca a vela affinché questo patrimonio di conoscenze secolari possa essere tramandato ai giovani studenti romagnoli con l’auspicio che ne facciano tesoro per la loro crescita umana e per la loro preparazione scolastica.

"Aver messo in pista questo percorso è davvero una grande emozione - confessa Roberta Pasini - In barca si sviluppa la capacità di valutare le situazioni e prendere decisioni motivate anche sotto pressione, si impara ad essere attenti e concentrati. La cura e la manutenzione delle attrezzature, necessarie alla sicurezza e al corretto funzionamento dell’imbarcazione, insegnano l’ordine, la responsabilità e l’importanza di prevenire i problemi. La barca favorisce la partecipazione di tutti, stimolando comportamenti ecologici verso i nostri simili e verso l'ambiente naturale. Condividere, da bordo, emozioni, paure, progetti e obiettivi è un’esperienza di valore che arricchisce e completa la formazione di tutti noi ogni volta che andiamo in barca insieme ad altri".

Una fase del corso con lezione di teoria a terra
Una fase del corso con lezione di teoria a terra

"La Federazione Italiana Vela per questo nuovo quadriennio sta lavorando ad un progetto Velascuola 2.0, indice di una sensibilità sempre crescente verso il mondo scolastico - sottolinea Antonietta De Falco, Consigliere Nazionale FIV e responsabile Vela Scuola e Scuola Vela - Coinvolgere il corpo docenti che spesso guida le scelte educative degli alunni per promuovere nuovi programmi FIV, sottoscritti con il Ministero Dell'Istruzione, è strategicamente vincente, soprattutto per una Zona come l’Undicesima, sempre attenta alle iniziative di indirizzo nazionale”.

Le lezioni sono state tenute dei docenti FIV, selezionati dalla XI Zona: Stefano Totti, Franco Costa, Francesco Pontone, Laura Pennati, Franco Pagliarani, Graziano Tamburini, Roberta Mazza, Roberta Pasini.

Una fase del corso con lezione di teoria a terra
Una fase del corso con lezione di teoria a terra
advertising
PREVIOS POST
Barcolana54 Presented by Generali presentata a Berlino
NEXT POST
Day 2 Campionato del Mondo Sunfish, Torbole