Gli XCAT si preparano alla lunga trasferta cinese

Gli XCAT si preparano alla lunga trasferta cinese

Gli XCAT si preparano alla lunga trasferta cinese

Sport

09/10/2018 - 17:54
advertising

Dopo il primo evento a Fujairah (Emirati Arabi) e il seguente a Stresa, la barca da battere è sicuramente Dubai Police di Arif al Zaffein e Nadir bin Hendi: i pluri campioni mondiali infatti hanno dominato l'iinizio di campionato vincendo tutte e quattro le gare disputate.

Primi degli inseguitori su 222 Offshore sono Giovanni Carpitella eDarren Nicholson, che inseguono a 48 punti di distacco, seguiti da Abu Dhabi 4 (Shaun Torrente e Faleh al Mansoori) back diero di altri 10.

Tre doppie gare consecutive richiedono un grande sforzo da parte di tutti i team, con tempi ristretti e pochissime possibilità di modificare le barche da una gara all'altra. Vedremo quale sarà il responso dalle acque cinesi.

I 14 catamarani entrerannoin acqua al Dishiu Lake di Shangai Venerdì 12 Ottobre alle 11:00 ora locale: saranno le 5 di mattina in Italia. Più tardi, alle 8:30 ora italiana sarà la volta della pole position. Le due gare si disputeranno Sabato e Domenica.

advertising
PREVIOS POST
Leonardo e Fincantieri hanno concordato i punti di un’intesa delle navi militari
NEXT POST
La storia dell’America’s Cup abbraccia Barcolana 50