Pescare Show

Pescare Show

Pescare Show: tutti gli itinerari per partire con la Canna da Pesca

Pesca sportiva

15/11/2022 - 15:10

Natura incontaminata, paesaggi mozzafiato: lo scenario ideale dove vivere la propria passione per la pesca. Questo autunno sarà possibile farsi ispirare da un'interessante selezione di itinerari di viaggio a Pescare Show, il Salone della pesca sportiva e della nautica da diporto di Italian Exhibition Group (IEG) in programma nel quartiere fieristico di Vicenza da venerdì 18 a domenica 20 novembre 2022.

Novità di questa edizione è l'area speciale Fishing Trips, interamente dedicata agli operatori del turismo di pesca. Al centro, una ricca offerta di proposte di viaggio illustrate da tour operator ed enti turistici, dove i visitatori potranno scoprire destinazioni ed itinerari in Italia e nel mondo.

Idee di viaggio da sogno con le quali toccare i quattro angoli del globo, con mete che spaziano dai grandi laghi dell'Irlanda, dove è possibile divertirsi nella pesca alla trota a spinning o nella pesca al luccio o al salmone, ai fiordi della Svezia, uno dei migliori luoghi di pesca per la trota marina selvatica, al fiumi della Carinzia, adatti a tutte le tecniche di pesca, fino ai mari cristallini delle Seychelles. Interessanti anche le destinazioni nel Belpaese, come i fiumi del Trentino Alto Adige, immersi in parchi naturali nel cuore delle Dolomiti, dove pescare trote marmorate, temoli e salmerini, o i bacini di pesca in Veneto, tra il fiume Astico, il Bacchiglione, il Brenta e il Tesina, e in Emilia Romagna, tra Ravenna e il Delta del Po. All'interno dell'area Fishing Trips, in programma proiezioni di filmati sui viaggi di pesca, speech e presentazioni di libri.

Altra novità di quest'anno sarà il debutto di Match The Trip, il primo contest dedicato alla pesca a mosca, nato dalla collaborazione di Pescare Show con H2O Magazine. I partecipanti avranno 30 minuti a disposizione per realizzare un artificiale a tema "La pesca al Tarpon in Brasile", utilizzando esclusivamente strumenti e materiali messi a disposizione dall'organizzazione del concorso. Le mosche artificiali verranno giudicate da una selezione di 5 costruttori dell'area Fly Tying Experience e il 20 novembre 2022 verrà comunicato il nome del vincitore, che potrà aggiudicarsi un viaggio di pesca in Brasile, nella zona di Natal, nel Nord del Paese, splendida meta per la pesca a tarpon e snook, sempre con la tecnica della pesca a mosca rigorosamente nokill.

PREVIOUS POST
Campionato invernale di Marina di Loano: secondo fine settimana di regata
NEXT POST
Mercury presenta nuovi fuoribordo ad elevata potenza