Campionato di Vela del Golfo di Napoli, terzultima tappa

Campionato di Vela del Golfo di Napoli, terzultima tappa

Sport

slam
slam

Terzultimo appuntamento con la cinquantesima edizione del Campionato Invernale di vela del Golfo di Napoli giunto, ormai, alle battute finali.

La settima tappa, organizzata dalla Lega Navale Italiana, sezione di Napoli e sezione di Pozzuoli, si svolgerà domenica 20 febbraio, per l'assegnazione delle due coppe in palio, il Trofeo Lega Navale Italiana e il Trofeo Serapide.

"Siamo davvero felici di poter tornare in mare a disputare uno degli appuntamenti fissi della nostra storia velistica – sottolinea il Presidente della Lega Navale di Napoli, avv. Alfredo Vaglieco – La tappa organizzata dalla Lega Navale di Napoli e dalla Lega Navale di Pozzuoli è un grande classico del Campionato Invernale, sono ormai cinquanta anni che riproponiamo questo evento ed è bello vedere come, nonostante il passare del tempo, non abbia perso il suo fascino. Dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia, stiamo assistendo ad una sorta di rinascita dell'interesse e della passione per il mare e per la vela. Lo dimostra la crescita del numero di iscritti ai nostri corsi: abbiamo raggiunto cifre mai toccate prima, a riprova che i difficilissimi mesi di lookdown hanno stimolato la voglia di spazi aperti e di libertà che solo il mare sa trasmettere".

"La settima tappa del "Campionato Invernale di vela del Golfo di Napoli" ad opera della sezione di Pozzuoli e di quella di Napoli, ciascuna delle quali ha messo a disposizione le proprie risorse, offre agli appassionati di vela giornate indimenticabili arricchite dalla splendida cornice del golfo partenopeo che le ospita e ci fa sperare in una ripresa piena delle attività sportive lungamente sospese a causa della pandemia purtroppo ancora in atto", sottolinea il presidente della Lega Navale di Pozzuoli, avv. Giuseppe Dante.

A due soli appuntamenti dalla fine – il Campionato Invernale si concluderà, infatti, il prossimo week-end, con le regate di sabato 5 e di domenica 6 marzo, entrambe organizzate dalla sezione Sport Velico della Marina Militare Italiana e dalla Sezione Velica dell'Accademia Aeronautica – la situazione, in classifica generale, è la seguente: nella classe Grancrociera, al primo posto Chiara di N. Landi e A. Esposito (LNI Napoli), seguita da Zen 2 di Cesare Bertoli (LNI Pozzuoli) e da Diecitrentuno di Sergio Della Volpe (LNI Pozzuoli); nella classe ORC, guida Cosixty di Salvatore Casolaro (C.N.Torre Annunziata),  seguita da Nientemale di Giuseppe Osci e Riccardo Calcagni (LNI Pozzuoli) e da Patricia di Domenico Buonomo (LNI Napoli); infine, nella classe Sportboat, conduce Gaba di Claudio Polimene (C.N. Torre del Greco), con alle spalle Jeko 3 (Circolo Nautico Torre del Greco) e da Artiglio di F. Urso e E. Fasci (LNI Napoli).

 

PREVIOS POST
Il lussuoso maxi yacht a vela ex Piropo IV a Porto Santo Stefano
NEXT POST
GNV annuncia l’arrivo di una nuova nave GNV Spirit