Chiuse le iscrizione al Campionato MInialtura di Sistiana

Chiuse le iscrizione al Campionato MInialtura di Sistiana

Chiuse le iscrizione al Campionato MInialtura di Sistiana

Sport

21/05/2023 - 18:35

Chiuse le pre-iscrizioni al Campionato Italiano Minialtura, evento organizzato da Diporto Nautico Sistiana insieme a Società Nautica Laguna e Yacht Club Porto Piccolo, con l'egida di Federazione Italiana Vela ed UVAI, che inizierà giovedì 26 maggio con operazioni di stazza e cerimonia di apertura, e si concluderà domenica 28 maggio dopo due giorni di regate (al massimo 3 prove al giorno).

Quasi 30 gli scafi iscritti: la flotta monotipo dei Melges 24 è la più numerosa con 12 scafi, ma regateranno anche diversi prototipi, tra cui l'ecosostenibile Norther Light 25, di Fabio Bignolini, scafo in fibre vegetali, motore elettrico e vele in materiale completamente riciclabile; il prototipo Ceccarrelli che arriva dal lago di Garda armato da Limone Sailing Team "Pòra" ex "Machete" progettato dallo Studio Ceccarelli, il Proto starkel "Madness" di Davide Grill. Non mancano classi, che hanno una loro storia e particolarità come l'Etchells di Marco Ciimarosti (scafo a chiglia che perse i trials olimpici che andarono a favore del Soling) e gli Ufo 22 Rataplan (di Giannangelo Cabrini) e Ufo 28 Cattivik di Gianni De Visintini. Largo ai giovani con la skipper Giulia Leghissa, figlia di Alberto, che con il Tod Anywave junior potrà sicuramente dire la sua, nelle acque di casa. Alberto Leghissa invece sarà al timone del Delta 84 Chardonnay di Ugo Guarnieri, 2° all'europeo 2022 e campione europeo nel 2019. Non mancherà una bella battaglia tra i monotipo Melges 24.

Il programma del Campionato (a cui sono ammesse imbarcazioni dai 6 ai 10 metri), prevede il 25 e 26 maggio l'arrivo e la sistemazione all'ormeggio delle imbarcazioni nel molo davanti al Diporto Nautico Sistiana, base logistica a terra di tutta la manifestazione; misurazioni di stazza giovedì 26 maggio grazie alla supervisione del Presidente del Comitato tecnico Alberto Pindozzi e, la sera dello stesso giorno, la cerimonia di Apertura sulla terrazza del Club. Le regate tecniche si svolgeranno nelle giornate di sabato e domenica 27 e 28 maggio: la parte tecnica in mare sarà gestita dal Presidente di Comitato di regata Gianfranco Frizzarin.

La manifestazione è organizzata sulla base dei principi della Charta Smeralda, codice etico e comportamentale di One Ocean Foundation, che ha l'obbiettivo di sensibilizzare i partecipanti sul tema delle urgenti problematiche ambientali, che affliggono i mari. Ha ricevuto il patrocinio e il contributo del Presidente della regione Friuli Venezia Giulia Fedriga e del sindaco di Duino Aurisina Igor Gabrovec, nonchè il sostegno di Motomarine, Olimpic sails, Marlin yacht paints, Illycaffè, Servizi ricreativi Sistiana, Bajta Sales, trasporti Manzanesi, Vennvind, Fabiani Tende, un team di aziende, grazie al quale potranno essere organizzati una serie di eventi e di servizi per tutti i partecipanti.

PREVIOUS POST
Yacht and Garden, grande successo al Marina Genova
NEXT POST
Tre nuovi campioni del Mediterraneo ORC 2023