Nella J/70 Cup, il 2022 è l'anno di Viva

Nella J/70 Cup, il 2022 è l'anno di Viva

Nella J/70 Cup, il 2022 è l'anno di Viva

Sport

19/07/2022 - 14:35
advertising

C'è un nuovo nome nell'albo d'oro dei vincitori della J/70 Cup, circuito italiano dallo spirito internazionale organizzato da J/70 Italian Class che quest'anno ha richiamato tra le sue fila quasi cento equipaggi in rappresentanza di sedici nazioni: il nome è quello di Viva, l'equipaggio degli armatori Alessandro Molla e Tommaso Pavan, che ha chiuso la stagione 2022 con una scia di successi da record.

A Riva del Garda, location dell'ultimo evento della stagione, Viva ha fatto incetta di premi: in primis, ha messo il sigillo sulla tappa, probabilmente la più competitiva tra le quattro disputate nel corso di questa stagione con settanta equipaggi sulla linea di partenza, lasciandosi alle spalle gli Americani di Rowdy e la connazionale DAS Sailing Team di Alessandro Zampori.

Le prestazioni di Riva del Garda hanno permesso all'equipaggio di Molla-Pavan di conquistare anche il titolo Italiano, messo in palio nella tappa gardesana valida come Campionato Italiano Assoluto, e la Garmin Cup, assegnata ad ogni evento alla miglior barca nella giornata del sabato.

Nella J/70 Cup, il 2022 è l'anno di Viva

I parziali delle otto prove completate sull'Alto Garda, con condizioni estremamente sfidanti, Ora tesa sempre oltre i 15-17 nodi e onda formata, sono andati a delineare anche il ranking finale della J/70 Cup 2022: così, al termine di venticinque prove completate in quattro località (Punta Ala, Alassio, Rimini e Riva del Garda), Viva ha fatto sua la vittoria di quello che al momento è uno dei circuiti di monotipia più affollati e competitivi al mondo, lasciandosi alle spalle, per soli 4 punti e al termine di un testa a testa risolto solo con le ultime prove della stagione, DAS Sailing Team e Notaro Team di Luca Domenici.

"Questo weekend è stato un bell'uragano di emozioni: torniamo a casa con una scia di successi che ci riempiono d'orgoglio, anche se probabilmente la soddisfazione più grande è proprio la vittoria del circuito J/70 Cup 2022. Una vittoria faticata, che è arrivata grazie alla costanza, alla concentrazione e allo spirito di squadra: il nostro Team regata insieme da anni, è un gruppo di amici che durante tutta la stagione ha messo in acqua tanta capacità, tenacia e voglia di vincere. Cala il sipario sulla J/70 Cup con due vittorie su quattro tappe completate (Alassio e Riva del Garda, n.d.r.), la vittoria nel circuito e il titolo di Campioni Italiani. Sono davvero riconoscente ai ragazzi che a bordo hanno dato il massimo in ogni singola prova e non vedo l'ora di guardare alle prossime avventure, tra cui in primis il Campionato Europeo che ci attende a Hyeres. Un ringraziamento a tutti i nostri sponsor, che ci permettono di realizzare i nostri sogni nella J/70 Cup" hanno commentato il timoniere, Alessandro Molla, e il prodiere, Tommaso Pavan.

Mentre si chiude il sipario sulla J/70 Cup 2022, Viva si prepara alle manifestazioni internazionali: l'equipaggio sarà infatti impegnato a Hyeres, dal 10 al 17 settembre, con il Campionato Europeo.

advertising
PREVIOS POST
Il Comandante Vasco De Cet entra a far parte del Gruppo Marinedi
NEXT POST
Il percorso green di Yamaha continua insieme a LifeGate