Melges 20 World League - King of Tuscany Cup, tra new entries e grandi ritorni, è subito battaglia a Scarlino

Melges 20 World League - King of Tuscany Cup, tra new entries e grandi ritorni, è subito battaglia a Scarlino

Melges 20 World League - King of Tuscany Cup, tra new entries e grandi ritorni, è subito battaglia a Scarlino

Sport

24/07/2020 - 21:20
advertising

Marina di Scarlino (GR), 24 luglio 2020 - Si accendono i riflettori sul secondo evento della stagione Melges World League 2020 che, nel corso del weekend, incoronerà presso il Marina di Scarlino l’equipaggio “King of Tuscany”.

A scendere in acqua per prima, a partire da oggi, è stata la flotta Melges 20, già impegnata all’inizio del mese nell’evento inaugurale a Malcesine, e che domani sarà raggiunta da una nutrita rappresentanza di Melges 14 che a Scarlino faranno il loro debutto stagionale, dopo un 2019 in forte crescita. 

Le aspettative circa l’alta competitività dell’evento di Scarlino non sono state disattese: il rientro in flotta di alcuni equipaggi che nel corso del tempo hanno scritto la storia di questo dinamico monotipo, come Brontolo di Filippo Pacinotti, Campione Europeo in carica, l’equipaggio Russo di Russian Bogatyrs di Igor Rytov, Nika di Vladimir Prosikhin solo per citarne alcuni, ha fatto sì che, sin dalla prima giornata, si disputassero regate sempre sul filo del rasoio, con continui stravolgimenti in classifica.  

E infatti, al termine del day 1, la classifica è cortissima e più aperta che mai: i primi sette equipaggi del ranking sono raggruppati in un margine di soli sette punti, con Nika a guidare la classifica con 12 punti, tallonata con un solo punto di ritardo da Brontolo, a sua volta inseguito da Siderval di Marco Giannini, già vincitore dell’evento di Malcesine. Chiudono la top five Russian Bogatyrs, con 16 punti, e Fremito d’Arja, 17.

Tra le new entries, è ottimo il debutto per Benedetta Iovane con la sua B-Lex, che inaugura la serie con un terzo posto, mentre inizia a prendere le misure con la flotta Vittorio di Giacomo a bordo di Tur..tle, alla prima esperienza in assoluto in Melges 20. 

Le regate riprenderanno domani alle 12.00. 

Le classifiche possono essere consultate sulla bacheca virtuale a questo link.

Melges Europe e Melges World League ringraziano tutti i partner dell'edizione 2020: Helly Hansen, Quantum Sails, North Sails, Garmin Marine, Rocket Performance, Rigoni di Asiago, Azienda Agricola il Ponte, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Dai Dai, Le Formiche di Fabio Vettori, La Thuile, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile) e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN e Camarca Caffè.

Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda.

Melges 20 World League - King of Tuscany Cup, tra new entries e grandi ritorni, è subito battaglia a Scarlino
Melges 20 World League - King of Tuscany Cup, tra new entries e grandi ritorni, è subito battaglia a Scarlino

advertising
PREVIOS POST
Non solo vela nel Luna Rossa Prada Pirelli Team
NEXT POST
Land Rover rinnova il proprio impegno nel mondo della vela con Road To Barcolana Young