Fremito d'Arja di Dario Levi non smette di vincere e conquista anche il Gaeta Grand Prix tra i Melges 20

Fremito d'Arja di Dario Levi non smette di vincere e conquista anche il Gaeta Grand Prix tra i Melges 20

Fremito d'Arja conquista anche il Gaeta Grand Prix tra i Melges 20

Sport

12/06/2022 - 21:33
advertising

Si è chiuso oggi sul meraviglioso campo di regata di Gaeta (14 nodi da 230 gradi) il terzo appuntamento stagionale con la Melges World League che ha visto ancora una volta protagoniste le flotte dei Melges 32, Melges 20 e Melges 14. L'evento è stato organizzato da Melges Europe in collaborazione con Yacht Club Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia.

Il Gaeta Grand Prix per i Melges 20 vede i successi ancora una volta di colui che di fatto è il dominatore della stagione, l'italiano Fremito d'Arja di Dario Levi come sempre affiancato alla tattica da Stefano Cherin. Fremito d'Arja continua a difendere così la propria imbattibilità in questa stagione allungando ulteriormente la propria striscia vincente con tre vittorie in tutti i Melges 20 Grand Prix fin qui disputati (Marina di Scarlino, Porto San Giorgio e Gaeta) nell'ambito della Melges World League 2022.

Dopo i 4 primi posti nelle prove disputate nei giorni scorsi quest'oggi di fatto si regatava per decidere i restanti gradini del podio la cui sfida si è trasformata in un duello serrato tra due team corinthian: ad avere la meglio è l'equipaggio di Neodent di Marco Nannini autore di due bullet quest'oggi. Con questa prestazione Neodent riesce cosi a precedere Kindako di Stefano Visintin ormai abituato a frequentare i piani alti della classifica.

Tra i Melges 14 che disputavano a Gaeta il secondo evento di stagione il successo va a Traiana Nautica di Luca Angelini che con tre primi di giornata quest'oggi ribalta la classifica di ieri superando Vanitè XXS di Mario Aquila il vincitore del primo appuntamento a Marina di Scarlino. Il podio nella classe Melges 14 è completato da Kermit di Andrea Gemini.

Le Melges World League 2022 contano sul supporto di: Helly Hansen, Quantum, North Sails, Garmin, Madonna di Campiglio così come i technical partner Free Ride Cosmetics, Equilibra, Rigoni di Asiago, Revì, Acqua Cedea, Azienda Agricola il Ponte, Birrificio Petragnolo, Dai Dai, La Bellanotte, Sabatini Gin, Caffè Toscano, FoodNess e le Formiche di Fabio Vettori.

Melges Europe and the Melges World League supportano il messaggio di One Ocean Foundation firmando la Charta Smeralda.

Fremito d'Arja di Dario Levi non smette di vincere e conquista anche il Gaeta Grand Prix tra i Melges 20
Fremito d'Arja di Dario Levi non smette di vincere e conquista anche il Gaeta Grand Prix tra i Melges 20
advertising
PREVIOS POST
58° Trofeo E. Benetti classe Star: vincono Chieffi e Colaninno
NEXT POST
Portualità turistica: facciamo il punto con Roberto Perocchio