Torbole: via alla 3ª tappa della Persico 69F Cup

Torbole: via alla 3ª tappa della Persico 69F Cup dal 7 al 12 settembre

Sport

09/09/2021 - 19:06
slam
slam

Torbole, 9 Settembre 2021 - La Persico 69F Cup torna nelle acque del Lago di Garda, a Torbole per affrontare la terza tappa dell'estate che si svolgerà dal 7 al 12 settembre.

In testa alla classifica generale del circuito il team Young Azzurra con 30 punti, seguiti dal team Okalys Youth Project con 28 punti e terzo posto per il team FlyingNikka47 con 26 punti. 

Tra le grandi novità della tappa di Torbole ci sarà Federico Colaninno, Flight Controller di Young Azzurra, che per questa regata sarà a bordo del Team Section 16, capitanato da Richard Davies in quanto l'equipaggio Young Azzurra non parteciperà a questo evento.

Torbole: via alla 3ª tappa della Persico 69F Cup
Torbole: via alla 3ª tappa della Persico 69F Cup

Anche due velisti freschi di America's Cup saliranno in due diversi equipaggi; a bordo del team Swiss Dental Solution infatti ci sarà Jacopo Plazzi mentre all'interno del team Balthasar ci sarà Matteo Celon, entrambi protagonisti della loro prima America's Cup con Luna Rossa ad Auckland 2021.

Federico Colaninno: "Ai ragazzi svizzeri di Section 16, mancava il Flight Controller e quando mi hanno chiesto di salire a bordo ho pensato di accettare. Navigo da un anno su questa imbarcazione e da gennaio ad oggi ho già fatto 85 giorni sulla Persico 69F. Il foil attrae una vasta gamma di velisti e questa imbarcazione offre un'esperienza unica. L'alta velocità insieme alla sicurezza ti permette di fidarti fin dall'inizio e di poter progredire velocemente".

Matteo Celon: "Per me è la prima volta su questa imbarcazione, conosco Francesco Rubagotti e Enrico Zennaro che completano l'equipaggio e che hanno già avuto esperienze sulla barca, pertanto per me sarà più semplice imparare. La barca è molto bella e divertente e inoltre si raggiungono alte velocità. Sono sicuro che con le altre barche si creeranno situazioni molto interessanti in gara. La Persico 69F è concepita per volare facilmente e garantisce grande divertimento. La caratteristica vincente di questo circuito sta nel fatto che le barche sono tutte uguali e permettendo ai team di competere allo stesso livello. Il percorso sarà un quadrilatero con partenza al lasco e per questo ci saranno molte manovre non stop".

Jacopo Plazzi: "Anche per me è la prima volta alla Persico 69F Cup, ho fatto un paio di giorni di allenamento in passato e posso dire che la barca è sorprendente, veloce e tecnicamente intrigante. Bisogna essere bravi a livello tecnico e comprendere le dinamiche dei foil sia per gli amatori che per professionisti. Un team con un amatore, accompagnato da altri due componenti esperti, ha la possibilità di provare vera adrenalina. La barca è completa e posso dire tranquillamente che l'esperienza con il team 69F è la porta d'accesso al mondo del foil. Il campo di gara a Torbole è molto interessante e sarà una bella esperienza tutta da vivere".

PREVIOS POST
Explora Journeys, lancia il suo primo servizio Su appuntamento
NEXT POST
Rosetti Superyachts annuncia la firma di una LOI per un 40m Explorer