Image

Tutti alla spiaggia della Feniglia per un mare senza plastiche

Servizio

19/12/2019 - 18:21

Tutti coloro che amano il mare e l’ambiente e lo vogliono preservare per le generazioni future, il 4 gennaio 2020 saranno presenti alla spiaggia della Feniglia all’Argentario, una delle più belle e famose del mondo, per una giornata di pulizia.  Sono state le foto postate su Facebook dal noto rocker Piero Pelù che mostravano il lungo tombolo della Maremma invaso da tonnellate di rifiuti, riversati sul litorale dopo una tromba d’aria e il suo appello lanciato affinché si facesse subito qualcosa, che hanno dato luogo all’intervento del Comune di Orbetello e tante Associazioni ad intervenire.

E così l’Amministrazione orbetellana, Sei Toscana, Legambiente, WWF insieme al cantante fiorentino la mattina del primo sabato del nuovo anno hanno organizzato una grande giornata per  volontari per pulire la Feniglia dall’indescrivibile quantità di macro e micro plastiche presenti, filtri di sigarette, cotton fioc, cialde di caffè, bottiglie di plastica, rasoi usa e getta, siringhe, scarpe, giochi da spiaggia, boe da rete e boe da yacht, reti da pesca, cassette di polistirolo, buste e packaging, lattine etc.

L’appuntamento è stato stabilito per le ore 10 di sabato 4 gennaio nell’area parcheggio di fronte agli ingressi degli stabilimenti balneari La Zonca, Braccio energy beach, Mamma Licia. Al termine della conferenza stampa i volontari riceveranno tutte le informazioni necessarie e il kit per la pulizia della spiaggia, che terminerà verso le 13. Vista la fragilità dell’ecosistema dunale, spiegano gli organizzatori, si lavorerà in piccoli gruppi sotto le direttive di un caposquadra, così la giornata di pulizia sarà anche un grande momento divulgativo, percè l’invasione di rifiuti sulla spiaggia della Feniglia dimostra che la plastica in mare rappresenta un’emergenza ambientale. Parteciperanno alla raccolta dei rifiuti anche i simpatizzanti di ARTEMARE Club e i Beach Nordic Wolkers dell’Argentario che amano e frequentano spesso questo “paradiso di mare e sole”.

Su www.comune.orbetello.grosseto.iwww.festambiente.it e sulla pagina www.facebook.com/AlbereseInfoWebPage le informazioni necessarie per effettuare la pulizia in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Il rocker Piero Pelù con i rifiuti portati dal mare
Il rocker Piero Pelù con i rifiuti portati dal mare

 

PREVIOS POST
NEXT POST
2022 già in regata sul Garda, la vela d'inverno continua a navigare