Alcuni dei vincitori del 45 esimo Campionato Invernale del CNVA

Premiazioni a Cala Galera per il Campionato invernale di Vela

Sport

20/03/2022 - 11:43
slam
slam

Conclusa con l'ultima giornata sabato 19 marzo la 45ma edizione del Campionato invernale di Vela più antico d'Italia, quello organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario di Cala Galera. Dopo 9 regate calcolate con classifiche IRC e ORC, si è svolta la premiazione sulla grande terrazza della club house alla presenza del presidente Claudio Boccia, del vice presidente Maurizio Belloni, del direttore sportivo Alberto Morici, del comitato di regata presieduto da Maurizio Giannelli e composto da Carlo Garavaglia, Vichi Mauro, Mimosa Fontana e Agnese Gargiulo e tutti gli equipaggi partecipanti. Con 2 primi posti e ben 3 secondi ha vinto sia in classifica IRC che ORC categoria xTutti, l'imbarcazione "Lola" di Massimo Artusi in rappresentanza del Circolo Canottieri Tevere Remo, seguito dalle barche del Circolo Nautico e della Vela Argentario "Jolie" di Marcello Bernabucci e "Otaria" di Marco Paoletti. Nella categoria x2 sul podio sono andati, nella generale ORC "Egoista" di Fabrizio Miccó e "Javal 2" di Filiberto Gioia, nell'IRC primo "Egoista" di Fabrizio Miccó secondo "Javal 2" di Filiberto Gioia e il terzo "Effetto Cupido" di Federico Nocchi. I bellissimi piatti trofeo sono stati creati da CerAmica di Matteo Mira a Porto Ercole.

Il comandante Daniele Busetto di Artemare Club premiato dal presidente del CNVA Claudio Boccia
Il comandante Daniele Busetto di Artemare Club premiato dal presidente del CNVA Claudio Boccia

Il presidente Claudio Boccia ha premiato il comandante Daniele Busetto di Artemare Club per la divulgazione stampa di tutte le regate che, a sua volta, ha contraccambiato con la stampa acquerellata di Mercatore del 1589 incorniciata con il guidone dell'associazione, dove viene raffigurata Zanara l'isola misteriosa che non c'e' più tra Giglio e Giannutri. In conclusione Mauro Maccanti ha premiato i regatanti con
prodotti della Ubi Maior, il campionato ha visto anche protagonista Garmin con il bellissimo orologio Quantix 6 vinto da 10 fortunati armatori estratti durante il campionato. Con la partecipazione di quasi 30 barche, la formula Coastal Race, la proposta dal CNVA con regate
mensili si è dimostrata molto apprezzata da tutti i regatanti. Il comitato organizzatore ha chiuso l'Invernale con un sondaggio tra gli armatori per migliorare ulteriormente le regate della 46ma edizione che inizierà come da tradizione nel mese di ottobre 2022.

I bellissimi patti trofeo di CerAmica di Porto Ercole
I bellissimi patti trofeo di CerAmica di Porto Ercole

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nelle prossime settimane ospiterà le imbarcazioni della classe RS21, del cantiere inglese RS Sailing importate in Italia da Negrinautica e a seguire le imbarcazioni foiling WASZP, dove parteciperà anche il campione di casa Ettore Botticini, quelle della Lunga Bolina & Coastal Race oranizzata dal Circolo Canottieri Aniene, poi nel mese di maggio si svolgerà la storica regata Coppa Regina dei Paesi Bassi, tappa del TAT - Trofeo Arcipelago Toscano.

Altri vincitori del Campionato invernale di Vela del CNVA
Altri vincitori del Campionato invernale di Vela del CNVA
PREVIOS POST
Terza giornata della I Coppa Italia 420 di San Terenzo
NEXT POST
Campionato Italiano Classe Rs Aero, Sussarello e Vincis davanti a tutti