Faventibus Ventis, omaggi al Circolo Nautico e della Vela Argentario

Faventibus Ventis, omaggi al Circolo Nautico e della Vela Argentario

Faventibus Ventis, omaggi al Circolo Nautico e della Vela Argentario

Sport

06/11/2022 - 16:31
advertising

In occasione del briefing antecedente l'avvio del 46° Campionato Invernale di Vela dell'Argentario, svolto sabato scorso nella clubhouse del circolo, il comandante Daniele Busetto di Artemare Club ha consegnato gli omaggi "Faventibus Ventis" del sodalizio come riconoscimenti al suo Direttivo per l'organizzazione dell'evento che conta 37 barche iscritte e più di 300 persone tra equipaggi, familiari e accompagnatori che trascorreranno ranno tanti weekend fino a marzo 2023 all'Argentario, un prezioso contributo al turismo destagionalizzato del territorio.

La 46^ edizione del Campionato Invernale dell'Argentario propone l'innovativa formula "off-shore". Si parte sabato 5 novembre con la nuova edizione delle regate di inverno che propone anche quest'anno il format di una regata al mese da svolgere su un intero weekend, fino a marzo 2023. Ben 37 sono le iscrizioni di barche dai 9 fino a 18 metri di lunghezza che competono con la formula IRC e ORC,
sia in equipaggio che per 2. Tra i protagonisti della 46^ edizione il campione italiano offshore 2021 Davide Paioletti con Loli Fast, Toi & Moi di Alessandro Maria Rinaldi, Luduan 2.0 di Enrico De Crescenzo, il Farr 60 Durlindana di Giancarlo Gianni, Brava Les Copains di Fausto Proietti, il Sun Odyssey 49 Amapola II di Gherardo Maviglia, Muttley BDM Audit il Figaro 3 di Luca Bettiati, di rientro dalla Rolex Middle Sea Race e fortissimi equipaggi con tanti vincitori di importanti coppe veliche che nelle acque di Porto Ercole dovranno vedersela con i campioni delle precedenti edizioni e di altri importanti trofei come ad esempio Jolie, il First 45 di Marcello Bernabucci, Lola il Comet 45 di Massimo Artusi, Yankee di Pierfrancesco Costagliola e Sventola di Massimo Salusti con il guidone di Artemare Cub, solo per citarne alcuni. Anche per l'Inverno 2022-2023 sponsor protagonista sarà Garmin che metterà a disposizione degli armatori prestigiosi premi grazie alla rinnovata partnership con il Circolo Nautico e della Vela Argentario.

Artemare Club, che seguirà tutte le giornate del Campionato, ha proposto al direttivo del Circolo alcune serate di intrattenimento a tema marinaro per partecipanti e accompagnatori, iniziando con la mostra "Sea Camouflage – dalle navi da guerra a Luna Rossa" in corso presso la sede del sodalizio nel corso antico di Porto Santo Stefano e una festa finale con musica e balli caraibici nel weekend della premiazione, omaggiando con altri premi "Faventibus Ventis" la migliore barca per etichetta navale e la più brava velista.

advertising
PREVIOS POST
A Genova la "Regata delle Legends" per i 50 anni di The Ocean Race
NEXT POST
Marina Militare Nastro Rosa Veloce, da Venezia a Genova no stop