Mariska e Tuiga alzano insieme il Trofeo Adriaco Invitational

Mariska e Tuiga alzano insieme il Trofeo Adriaco Invitational

Mariska e Tuiga alzano insieme il Trofeo Adriaco Invitational

Sport

11/07/2022 - 17:57
advertising

Finisce con un inedito pareggio la spettacolare sfida tra Mariska e Tuiga, i due 15 metri S.I. che sono stati ospitati allo Yacht Club Adriaco per la prima edizione del Trofeo Adriaco Invitational svoltasi ieri nel Golfo di Trieste.
Non ci può essere risultato migliore e più meritato per questa "amichevole di lusso" tra due leggende e regine di bellezza ed eleganza il cui ruolo, carisma e presenza va ben oltre all'aspetto puramente agonistico, laddove comunque è stata regata vera e senza esclusione di colpi.

Due le prove disputate sul campo di regata approntato dal Comitato di regata diretto da Roberto Sponza. Nella prima prova (vento da 210 gradi di direzione e 7 nodi di intensità) dopo una partenza pari si accende il duello basato tutto sulla velocità delle barche in bolina: Tuiga con al timone il vicepresidente dello Yacht Club Adriaco Nicolò de Manzini opta per la parte sinistra del campo dopo aver scelto di stare più vicino al pin in partenza. L'imbarcazione ammiraglia dello Yacht Club de Monaco riesce così a mettere un buon margine tra sé e Mariska al passaggio della prima boa, controllando poi l'avversario nei due lati di lasco del percorso a triangolo equilatero (chiara citazione ad uno dei due percorsi previsti dal Deed of Gift di Coppa America) fin sulla linea di arrivo.

Mariska e Tuiga alzano insieme il Trofeo Adriaco Invitational

Ben più accesa e dura la seconda prova che si gioca di fatto tutta in partenza: un lungo circling porta Mariska a posizionarsi sottovento a Tuiga forzandolo negli ultimi secondi e costringendolo ad uscire anticipatamente dalla linea di partenza in quello che è un eccellente quanto cinico lavoro condotto dalla timoniere e campionessa slovena Lara Poljsak con tutto il suo equipaggio.
Finisce cosi con un successo a testa la sfida del Trofeo Adriaco Invitational, evento che ha semplicemente incantato tutti gli appassionati di vela e non solo che hanno potuto assistere a questo tuffo nel passato e nella storia della vela dei primi del 900.

Lara Poljsiak, timoniere di Mariska – "E' una grande responsabilità timonare questa barca; una barca importante che richiede un grande lavoro di tutto l'equipaggio ma che ripaga di qualsiasi sforzo come nessun'altra. Grazie agli amici di Tuiga per aver accettato questa sfida e grazie a Trieste e allo Yacht Club Adriaco per averci accolto con un calore speciale che ci ha fatto sentire a casa e dove Mariska vuole tornare molto presto."

Piero Fornasaro de Manzini, Presidente Yacht Club Adriaco – "Mariska e Tuiga, i loro armatori, equipaggi e Club ci hanno fatto un dono raro onorandoci della propria presenza a Trieste e allo Yacht Club Adriaco. A loro va il primo ringraziamento. Questo evento eccezionale resterà per sempre negli occhi e nel cuore non solo dei nostri soci ma di tutti coloro che hanno avuto l'occasione di navigare a bordo o di aver visto regatare questi veri e propri gioielli. Non serve aggiungere altro se non che l'Adriaco è davvero orgogliosa di aver creato questa opportunità dedicata a ricordare e celebrare un pezzo fondamentale della storia della vela mondiale nel solco di quelli che sono i valori e la visione dell'Adriaco."


advertising
PREVIOS POST
Giorgio Armani Superyacht Regatta, dal 6 al 10 giugno 2023
NEXT POST
Codecasa 43 M.Y. Boji, consegnato al suo Armatore