Rolex Giraglia 2018, la premiazione presso lo Yacht Club Italiano

Rolex Giraglia 2018, la premiazione presso lo Yacht Club Italiano

Rolex Giraglia 2018: onore ai vincitori e prua verso l’edizione 2019

Sport

16/06/2018 - 22:39
advertising

Le banchine stracolme di barche di ogni e provenienza dello Yacht Club Italiano hanno fatto da suggestiva quinta alla cerimonia di chiusura della Rolex Giraglia 2018. Esattamente dove un tempo stava fiera all’ancora Elettra di Guglielmo Marconi, oggi è andata in scena la premiazione che ha chiuso una dieci giorni elettrizzante, appunto. Vince Momo, il cui equipaggio mostra orgoglioso sul palco la battle flag spettante al trionfatore mentre il Presidente dello YCI, Nicolò Reggio, si coccola i ragazzi del circolo, che senza sosta hanno prestato servizio a chiunque avesse esigenze e ai quali è stato assegnato il ‘Premio Lanza’, dedicato alla memoria di Antonio, ben più di un socio per lo Yacht Club Italiano. Gian Riccardo Marini, AD di Rolex Italia, ha ufficializzato l’arrivo a Montecarlo nel 2019, ponendo l’accento su Nave Italia e il suo messaggio: il sostegno a bambini con difficoltà psichiche e motorie, attraverso l’uso della didattica applicata al mare. Spazio poi ai vincitori delle varie classi, alla Regione Liguria, qui rappresentata dall’assessore Ilaria Cavo e agli armatori, che grazie al prezioso supporto dei saettanti driver BMW, hanno lasciato Genova con la promessa di tornare l’anno prossimo a darsi di nuovo battaglia. In mare. Perché a terra, quest’anno più che mai, si è avuta la conferma che alla Rolex Giraglia vincono sempre la condivisione e la passione per lo sport.

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano.

Questi i vincitori nelle varie classi della Rolex Giraglia 2018

Trofeo Challenge Timone/Ruota dentata: MOMO – Dieter Schön

CLASSE ORC GRUPPO B: Tekno – Piero Arduino

CLASSE ORC GRUPPO A: Leaps & Bounds – Jean Philippe Blancpain

CLASSE ORC GRUPPO 0: Phoenix – Tarnaky Przmyslaw

CLASSE IRC GRUPPO B: Chestress – Giorgio Anserini

CLASSE IRC GRUPPO Ae Challenge Marco Paleari: Freccia Rossa - Vadim Yakimenco

CLASSE IRC GRUPPO 0: e Trofeo Challenge Bellon: Cannonball – Dario Ferrari

IMOCA CLASS: SMA – Paul Meilhat

Premio YCI e YCF per Marina Militare: Deneb - Marina Militare Italiana

Trofeo Highest Scoring IMA member: Momo –Dieter Schön

Challenge Nucci Novi: Skorpios – Andrey Konogorov

Challenge Sergio Guazzotti: Cannonball – Dario Ferrari

Trofeo Beppe Croce: Magic Carpet Cubed – Lindsay Owen-Jones

Premio BMW: Cannonball – Dario Ferrari

Trofeo Levainville: Momo - Dieter Schön

advertising
PREVIOS POST
Turismo Incentive: le opportunità del turismo a Trento il 20 giugno
NEXT POST
Lo scafo con carena a geometria variabile - quarta parte