Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti

Yacht Club Italiano: Gran Premio d'Italia Mini 6.50-Coppa Alberti

Sport

13/04/2022 - 09:51
slam
slam

In partenza dal 15 al 20 aprile 2022 la regata di 500 miglia in coppia con partenza e arrivo a Genova, per quella che è considerata una delle prove più importanti per la Classe Mini 6.50 in Mediterraneo. L'edizione 2022 vede l'ingresso di B&G come main partner di questa grande regata organizzata dallo Yacht Club Italiano

La Regata
Il GPI Mini 6.50 – Coppa Alberti, è una delle regate più importanti del Mediterraneo per la Classe Mini, tanto piccole quanto veloci barche oceaniche nate in Francia per affrontare lunghe navigazioni in solitario o in coppia. Per l'edizione 2022, una flotta molto eterogenea e internazionale con 21 scafi sulla linea di partenza (3 nella categoria prototipi e 18 nei serie) con equipaggi provenienti da Italia, Francia, Svizzera e Polonia. Tra questi, nei proto il portacolori dello YCI Matteo Sericano in coppia con Giovanni Licursi - reduci dalla vittoria di classe all'ultima Arcipelago 6.50 lo scorso marzo e Porco Rosso di Alessandro Torresani e Gianmarco Sardi, vincitori tra i serie e coppia molto affiatata a bordo di un Pogo 3. Come accennato, molto nutrita anche la compagine di navigatori stranieri, soprattutto di francesi dove il Mini 6.50 è molto popolare e che ha nella MiniTransat (la celebre traversata atlantica per i Mini) il punto di arrivo di tutti i marinai della classe. Tra le quote rosa della classe, in equipaggio con Tommaso Stella, Sophie Fontanesi, armatrice del Mini Bea non è ancora maggiorenne, ha soli 17 anni e un'altra ragazza molto giovane, la svizzera Anaëlle Pattusch skipper di 1042 Flash che ha 19 anni e un progetto mini con la traversata nel 2023, la più giovane in classe Mini a voler attraversare l'Atlantico.

Il programma
Mercoledì 13 Aprile 2022
Ore 16.00 Briefing sul percorso
Giovedì 14 Aprile 2022
Ore 9.00 - 12.00 Controlli Dotazioni
12.00 Regata di Prologo
18.00 Briefing Meteo
Venerdì 15 Aprile 2022
12.00 Partenza Regata
Mercoledì 20 Aprile 2022
13.00 Premiazione

I percorsi
I partecipanti saranno impegnati su 3 percorsi alternativi che saranno decisi a ridosso della partenza anche in considerazione delle condizioni meteo.
Percorso 1:
Genova - Giraglia - Giglio - Scoglio Africa - Elba - Capraia - Tino - Capraia – Genova - (Mn 500 circa)
Percorso 2:
Genova - Tino - Corsica - Bocche di Bonifacio - Giglio - Elba – Genova - (Mn 500 circa)
Percorso 3:
Genova - Tino - Capraia - Giraglia - Giglio - Pianosa - Elba - Giglio - Scoglio d'Africa – Genova - (Mn 500 circa).

La Classe Mini 650: è composta da prototipi e barche di serie. Le due classi hanno in comune le dimensioni, ovvero: 6,5 metri di lunghezza massima, 3 metri di larghezza, 7 vele in totale e le dotazioni di sicurezza; oltre a un bordo libero minimo di 0,75 metri, un'altezza interna di 1,40 metri e i volumi per garantire l'inaffondabilità.
Sempre vicino al mondo della vela sportiva, all'interno di un percorso di collaborazione con lo YCI sempre più strutturato, B&G ha deciso di sostenere anche questa regata proprio per l'alto contenuto tecnologico di queste piccole imbarcazioni. Il marchio B&G, in particolare, sarà partner esclusivo della regata e, oltre a sponsorizzare le polo che indosseranno i partecipanti, arricchirà il podio con due strumenti in premio, rispettivamente per i vincitori delle classi Prototipi e Serie, mentre un premio speciale sarà offerto in ricordo di Alessio Roccatagliata, la giovane promessa della vela ligure che il 21 luglio scorso ha perso la vita in un grave incidente in moto.

Come di consueto sarà possibile seguire la flotta in tempo reale grazie al sistema di tracking online.

PREVIOS POST
Jeanneau DB 43: la prova e la video intervista a Camillo Garroni, che firma il progetto
NEXT POST
Nord Est Vela Sailing Team, Corso Skipper 1° Comando