Argentario Sailing Week, Day 3: ancora grande equilibrio nelle classifiche

Argentario Sailing Week, Day 3: ancora grande equilibrio nelle classifiche

Argentario Sailing Week, day 3: grande equilibrio nelle classifiche

Sport

18/06/2022 - 19:45
advertising

Un meteo in stato di grazia ha offerto agli equipaggi un'altra perfetta giornata per regatare nel golfo dell'Argentario, che si conferma così, una volta di più, come spot ideale per regatare. Il vento da Ponente fino a 15 nodi, il mare piatto e un cielo terso hanno così caratterizzato anche il penultimo giorno per i 30 equipaggi, provenienti da 8 nazioni, che partecipano alla 21ma edizione dell'Argentario Sailing Week organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario.  

I risultati della giornata odierna con i continui capovolgimenti di  fronte e le classifiche provvisorie confermano che la lotta  per le prime posizioni rimane molto aperta fino a domani, ultimo giorno dell'evento.

 I risultati di giornata:

Nella categoria Classici al primo posto si piazza Ojala II (Susan Carol Holland) seguita da Crivizza (Ariella Cattai-Luigi Rolandi) e Il Moro di Venezia I (Massimiliano Ferruzzi). Nei Vintage Aurici taglia per prima il traguardo Marga (Marga Yachting Partners) con Scud (Patrizio Bertelli) in seconda posizione e a seguire Chinook (Paolo Zannoni). Nel raggruppamento Vintage Marconi la vittoria di giornata va a Varuna of 1939  (Jens Kellinghusen) con Rowdy (Tim Goodbody) al secondo posto e al terzo Comet (Woodward-Fisher). Nella categoria Spirit of Tradition vince Toi et Moi dI Alessandro Maria Rinaldi, socio dello YCSS, seguita da Midva (Davide Besana) e Hanni II (Bjor Heldund) in terza posizione.

 Le classifiche provvisorie:

Al termine della terza regata  Marga (Marga Yachting Partners) guida la classifica dei Vintage Aurici  seguita da Scud (Patrizio Bertelli) e Chinook (Paolo Zannoni) in terza posizione; Varuna of 1939  (Jens Kellinghusen) guida la classifica provvisoria dei Vintage Marconi seguita da Stormy Weather (Christopher Spray) e Comet (Woodward-Fisher); nella categoria Spirit of Tradition al comando Midva (Davide Besana) con Toi et Moi (Alessandro Maria Rinaldi) in seconda posizione e Hanni II (Bjor Heldund) in terza. Infine la categoria Classici vede al primo posto Crivizza (Ariella Cattai-Luigi Rolandi) seguita da ll Moro di Venezia I (Massimiliano Ferruzzi) e Ojala II (Susan Carol Holland).

 

Domani domenica 19 giugno lo skipper briefing è in programma alle 9:00, con l'ultima regata dell'evento a seguire. La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Villaggio Regate alle 18:00.

 Visti oggi in banchina:

Patrizio Bertelli, armatore di Scud, Pietro D'Alì, Torben Grael, Vittorio d'Albertas, Marco e Vieri Paoletti, German, Mani e Cristian Frers, Mauro Piani, Cecilia Zorzi, Federico Nardi, Alessandro Sasà Rinaldi, armatore di Toi et Moi, Gianni Tognozzi, Davide Besana, giornalista, scrittore e armatore di Midva, Giulio Giovannella, Giancarlo Lodigiani armatore di  Voscià e Presidente AIVE (Associazione Italiana Vele d'Epoca), Luciano Zei, Giulio Guazzini (Rai Sport), Agnese Ferrara (Ansa Lifestyle), Francesco Borghini (Sindaco di Monte Argentario), Massimo Mariotti, Massimiliano Ferruzzi (timoniere  e armatore del Moro di Venezia I), Vittorio Mariani, Giancarlo Poma, Igino Angelini (armatore e timoniere di Marga), Fabio Bisciarri, Federico Piani, Cecilia Winterhalter, Paolo Piccione, Matteo Savelli, Matteo Celon, Manuel Modena.

 Nell'edizione in corso, la flotta dell'Argentario Sailing Week è suddivisa in quattro categorie: Vintage Aurici e Marconi  (yacht in legno o metallo costruiti prima del 1950), Classici (yacht in legno o metallo costruiti prima del 1976) e  Spirit of Tradition.

  Gli sponsor della 21ma edizione dell'Argentario Sailing Week sono: Engel & Völkers Castiglione della Pescaia e Toscano Collezioni srl. I partner tecnici che affiancano l'organizzazione sono: Verdissimo, Jacobelli Liquori, Podere 414 e il Consorzio LaMMA per le previsioni meteo. La banchina di ormeggio è in concessione alla Società Porto Turistico Domiziano spa.

 La storia dell'Argentario Sailing Week inizia nel 1992 quando un gruppo di Soci dello YCSS organizza una regata per imbarcazioni classiche denominata Le Vele d'Argento. Con il passare degli anni il numero di imbarcazioni iscritte è andato aumentando e dal 1999 la manifestazione si chiama Argentario Sailing Week.

 L'Argentario Sailing Week 2022 (21ma edizione) è organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Monte Argentario e della Marina Militare. Oltre a patrocinare l'evento, il Comune di Monte Argentario contribuisce all'evento anche economicamente.  

advertising
PREVIOS POST
OM International Ledro Match Race: Will Boulden è il primo finalista
NEXT POST
Grande partenza a Torbole del Mondiale Formula Foil