Emirates Team New Zealand

37a America's Cup: ETNZ e Armare Ropes ancora insieme

Accessorio

Da Armare
08/03/2022 - 18:01
saim
saim

Il marchio italiano Armare Ropes è stato nuovamente scelto come Official Supplier delle cime nautiche tecniche da Emirates Team New Zealand, in vista della 37 a campagna di Coppa America. La collaborazione tra Armare Ropes e il team neozelandese giunge così alla terza edizione consecutiva, dopo le vittoriose precedenti due campagne del 2017 e 2021. Sono ancora vivi i ricordi e forti le emozioni che hanno accompagnato le recenti finali della trentaseiesima Coppa America, svoltasi ad Auckland, in Nuova Zelanda, conclusasi con la vittoria in finale per 7-3 di Emirates Team New Zealand ai danni degli italiani di Luna Rossa.

Anche in quell’occasione le cime tecniche a bordo delle imbarcazioni neozelandesi erano sviluppate e prodotte in Italia da Armare Ropes, nello stabilimento ubicato a San Giorgio di Nogaro, in Provincia di Udine. Concluso l’evento e spentisi i riflettori, per gli addetti ai lavori è però già tempo di pensare alla successiva edizione, che vede nel 2024 il suo orizzonte temporale. Nasce proprio dal desiderio di partire da lontano e dall’enorme quantità di lavoro già sviluppato, l’annuncio del rinnovo della collaborazione tra Armare Ropes ed Emirates Team New Zealand, che in qualità di “defender” avrà ancora una volta il compito di difendere il trofeo dall’assalto degli sfidanti, con in testa proprio Luna Rossa.

Emirates Team New Zealand

Ad oggi, sono già cinque i team ad avere annunciato l’intenzione di partecipare all'edizione che si terrà nel 2024, che oltre a Luna Rossa vedrà il ritorno del team svizzero di Alinghi, con l'obiettivo di ripetere le vittoriose campagne del 2003 e 2007. Oltre a italiani e svizzeri, è già certa la partecipazione degli inglesi di Ineos, che si presenteranno in qualità di Challenger of Record e di American Magic, in rappresentanza del New York Yacht Club. Altri team potranno aggiungersi strada facendo, rendendo se possibile ancora più avvincente la campagna.

La prestigiosa e duratura collaborazione tra l’azienda italiana ed il team neozelandese giunge dunque alla terza campagna di Coppa America e ancora una volta la sfida per Armare Ropes sarà quella di sviluppare prodotti altamente performanti ed affidabili, per l’utilizzo sui nuovi monoscafi su foil che saranno protagonisti anche della 37 a edizione. Emirates Team New Zealand ha scelto in questo modo di avvalersi della collaborazione con un’azienda in continua crescita e con alta propensione alla ricerca e sviluppo. Dal 2016 i cordami tecnici prodotti da Armare Ropes sono a bordo degli scafi neozelandesi e anche grazie ad essi, Emirates Team New Zealand ha vinto la 35 a e 36 a America's Cup, potendo contare su affidabilità e performance dei prodotti Armare Ropes.

Armare Ropes è presente sul mercato internazionale, dove importanti progetti vengono seguiti sia direttamente da tecnici interni che da professionisti esterni; un continuo scambio di conoscenze ed esperienze contribuisce allo sviluppo di prodotti ad alto valore tecnologico per svariati settori, quali ad esempio l’industria, l’arredamento, la pesca, lo sport e a molti altri ancora.

Il rinnovo della collaborazione con Emirates Team New Zealand arriva nel momento storico perfetto per festeggiare l’anniversario, che ricorre proprio in questi giorni, dei 30 anni di fondazione di Armare, che pur continuando la tradizione familiare forte di 200 anni di storia, ha saputo rinnovarsi e trovare un’importante collocazione sul mercato internazionale con il proprio brand.

 

PREVIOS POST
Gozzi Mimì raggiunge un nuovo record di vendite
NEXT POST
Campionato invernale dell'Argentario, un perfetto week end di regate