L'edizione 2021 di Spazzapnea

Lowrance e Spazzapnea sulla salvaguardia dell’ecosistema marino

Accessorio

09/05/2022 - 11:13
saim
saim

Lowrance, brand leader mondiale nell'elettronica nautica per la pesca dal 1957, da sempre vicino agli appassionati del mare e sempre più impegnato nelle iniziative di valorizzazione dell’ambiente marino e dell’ecosistema, sarà al fianco della quarta edizione 2022 di Spazzapnea – Operazione fondali puliti.

Presentata all’Eudi Show di Bologna da due atleti ambassador Lowrance, il recordman Umberto Pelizzari e il presidente di Spazzapnea Odv Paolo Acanti, la nuova edizione della gara subacquea a squadre di raccolta differenziata in apnea finalizzata al recupero dei rifiuti in mare e sul litorale si svolgerà sabato 28 maggio 2022, dalle ore 9.30 in contemporanea nelle seguenti località: Genova, Venezia, Marina di Pisa, Bari, Capri, Palermo.

Gli ambassador Lowrance: Paolo Acanti e Umberto Pelizzari
Gli ambassador Lowrance: Paolo Acanti e Umberto Pelizzari

Ideata a Genova nel 2018 e giunta alla sua quarta edizione, Spazzapnea ancora una volta permetterà ai partecipanti di trasformarsi in veri e propri “spazzini del mare” che competeranno immergendosi in apnea o camminando sui litorali per recuperare la maggiore quantità possibile di rifiuti, in un’importante iniziativa di sensibilizzazione, ma anche di concreta attivazione a favore dell’ambiente marino.

Le indiscusse finalità ecologiche e ambientali hanno convinto Apnea Academy e WWF Italia a includere la gara negli eventi ufficiali della Scuola di formazione e ricerca per l'apnea subacquea e all'interno della Campagna Stop Plastic Pollution, per la lotta all’inquinamento della plastica in natura.

Sensibile alla causa, Lowrance, insieme ad altri importanti supporter, ha deciso di contribuire e di affiancare l’associazione Spazzapnea su tutto il territorio nazionale.

Roberto Sesenna, General Manager Navico Italia, così commenta:” Siamo molto contenti di supportare Spazzapnea, una sana competizione che si prende cura proprio del mare e dell’acqua, gli elementi naturali nel quale si muovono i nostri strumenti. Al giorno d’oggi – sia a livello personale sia a livello aziendale – non si può prescindere dal portare avanti azioni che guardino a una maggiore attenzione e rispetto per l’ambiente”. 

 

PREVIOS POST
Tutto pronto a Sanremo per la seconda tappa della RS21 Cup Yamamay
NEXT POST
XVI Edizione Trofeo Gianni Cozzi Sanremo Marina di San Lorenzo