Yacht & Garden con Marevivo per la tutela degli ecosistemi e dei fondali marini liguri

Yacht & Garden con Marevivo per la tutela degli ecosistemi e dei fondali marini liguri

Sostenibilità e tutela dell'ambiente e degli ecosistemi marini

Ecologia

03/05/2023 - 12:22

Sostenibilità e tutela dell'ambiente e degli ecosistemi marini, in particolare attraverso progetti di bonifica e recupero dei fondali liguri, sono tra i temi centrali della quindicesima edizione di Yacht & Garden, la mostra-mercato di fiori e piante del giardino mediterraneo che torna a Marina Genova da venerdì 19 a domenica 21 maggio 2023, con un programma ancora più ricco.

Fulcro del filone dedicato alla sostenibilità sarà l'incontro "La Foresta Perduta", in collaborazione con Marevivo, venerdì 19 maggio alle ore 15 al Sea You Pavilion di Marina Genova.

Parte proprio da Yacht & Garden l'attività della nuova Delegazione Marevivo Liguria, che sarà presentata in questa occasione da Rosalba Giugni, Presidente Marevivo, Associazione ambientalista impegnata da quasi quarant'anni nella tutela del mare e dell'ambiente, e si focalizzerà, per prima cosa, sull'importante progetto di recupero della 'Secca dei Maledetti' di Bergeggi (Savona), prezioso e delicato scrigno di biodiversità nel cuore dell'Area Marina Protetta Isola di Bergeggi, su cui converge l'impegno corale delle istituzioni locali, del mondo dell'università, della ricerca e dell'associazionismo.

Giovanni Lanza de Cristoforis, Delegato Marevivo Liguria, modererà i contributi di tutti coloro che si stanno adoperando per realizzare il complesso piano di recupero, bonifica, ampliamento e conservazione di questo importante ecosistema.

La storia della "Foresta Perduta" sarà delineata da Giorgio Bavestrello e Marzia Bo, professori del Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e della Vita (DISTAV) dell'Università degli Studi di Genova, mentre Rosella Bertolotto, Direttore scientifico ARPAL (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente Ligure) illustrerà il Progetto Europeo di Strategia Marina per la conoscenza e il monitoraggio dei fondali liguri.

Bergeggi Foto Distav Unige
Bergeggi Foto DISTAV Unige

I pregressi degli interventi di bonifica saranno approfonditi da Francesco Enrichetti, Università degli Studi di Genova (DISTAV), e Maurizio Gargiulo, Comandante Aliquota Nucleo Carabinieri Subacquei Genova, per poi arrivare a tracciare le azioni future del programma di recupero, con Davide Virzi, Direttore Area Marina Protetta Isola di Bergeggi, e Paolo Guidetti, Dirigente di Ricerca presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn-Genoa Marine Centre che racconteranno il progetto di ampliamento e Angelo Doria, Comandante 5° Nucleo Operatori Subacquei della Guardia Costiera, che spiegherà il ruolo delle Istituzioni Pubbliche. Ippolito Alberti, Segretario Marevivo Liguria, chiuderà l'incontro esponendo l'impegno di Marevivo nel progetto.

Anche quest'anno, tra i moli e le banchine di Marina Genova, Yacht & Garden offre così agli appassionati di mare e natura non solo la possibilità di scoprire il mondo del giardino mediterraneo e di scegliere tra i migliori acquisti green, ma anche di partecipare a un ricco programma di eventi collaterali, con l'obiettivo di valorizzare e diffondere la cultura del verde e del mare. Incontri con esperti, consigli di giardinaggio, mostre, musica, danza e teatro itinerante coinvolgeranno i visitatori durante tutto il weekend. In particolare, il mondo sottomarino tornerà protagonista nelle due esposizioni di fotografia naturalistica dove foreste e giardini fioriti subacquei danno vita a ricchi ecosistemi e habitat da proteggere: "Le foreste sommerse del Mar Ligure: 10 anni di esplorazioni" a cura dell'Università degli Studi di Genova DISTAV (Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e della Vita) e i "Fiori sott'acqua: il fragile fascino degli antozoi" di Federico Betti, docente dell'Università degli Studi di Genova DISTAV.

Per celebrare l'incontro tra la cultura del verde e del mare, in occasione della sua quindicesima edizione, Yacht & Garden ospiterà inoltre il Classic Boat Show, la prima mostra-mercato organizzata in Italia dedicata esclusivamente alle barche d'epoca, classiche, tradizionali, sia a vela che a motore. Oltre ad ammirare le prestigiose imbarcazioni, i visitatori troveranno in banchina stand di artisti, modellisti navali, artigiani e rappresentanti del mondo della marineria tradizionale.

PREVIOUS POST
Con la tecnologia SD-WAN Videoworks crea lo yacht a misura di armatore
NEXT POST
Para Sailing Academy dal 10 al 11 maggio a Mestre Venezia