Andrea Ciulla presidente Assonautica Palermo

Seacily 2021: al via il Salone Nautico di Palermo dal 4 al 7 novembre

Servizio

04/11/2021 - 10:07
guidi
guidi

Tutto è pronto per Seacily2021, il Salone della nautica che si terrà al Marina Villa Igiea di Palermo dal 4 al 7 novembre. Quattro giorni di cultura, turismo, dibattiti, prove e simulazioni di vela, mostre, attività con le scuole, organizzati da Assonautica Palermo, sezione provinciale di Assonautica Italiana, Associazione nazionale per la Nautica da Diporto, e patrocinati dalla Camera di Commercio di Palermo ed Enna.

Oggi, alle 15,l’inaugurazione al Marina Villa Igiea vedrà la partecipazione del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci;del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando; di Raffaele Macauda, direzione Marittima della Capitaneria di Porto; del presidente della Camera di Commercio Palermo-Enna, Alessandro Albanese;del vicepresidente di Confindustria Nautica, Piero Formenti;del vicepresidente di Assonautica Italiana, Francesco Di Filippo;del direttore del Giornale di Sicilia, Marco Romano; di Sergio Davì, comandante e testimonial del Salone; e del presidente di Assonautica Palermo, Andrea Ciulla.

Seacily 2021
Seacily 2021

Gli espositori incontreranno il pubblico siciliano degli appassionati e degli addetti ai lavori. Sarà l’occasione per presentare le ultime novità nel settore della nautica, dalle imbarcazioni agli accessori, dalla componentistica alle attrezzature.Esposizione, promozione, vendita ma non solo. Con un programma estremamente ricco e articolato, il Seacily sarà infatti l’occasione per discutere anche di tutela dell’ambiente marino e della sua storia; di riordino della legislazione regionale relativa al turismo nautico; di distretti, reti e digitalizzazione.

“Prima ancora che una semplice esposizione delle più importanti eccellenze della nautica non solo siciliane– diceAndrea Ciulla, presidente di Assonautica Palermo – il Seacilyrappresenta un momento di riflessione sul mondo della blue economy, che mira non soltanto a ridurre le emissioni inquinanti, tramite l’applicazione di modelli produttivi sostenibili, ma ad eliminarle completamente”.

Una immagine del progetto Palermo dal Mare
Una immagine del progetto Palermo dal Mare

Il Programma. Dalle 10 alle 18,30, da giovedì 4 a domenica 7, al Marina di Villa Igiea, a Palermo. Oggi il taglio del nastro, alle 15, e si discuterà di “Blueconomy in Sicilia: potenzialità e punti di forza”.

Giovedì 4, alle 10, Seacily aprirà al pubblico con il convegno “La tutela dell’ambiente marino e della sua storia, tra pubblico e privato”. La giornata proseguirà con l’evento organizzato con la collaborazione di Suzuki Italia che coinvolgerà i bambini delle scuole nella raccolta e nella pulizia degli arenili. Alle 12 il convegno “Il Turismo Nautico nel riordino della legislazione regionale in materia” vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Manlio Messina, assessore regionale al Turismo. Alle 15,30 si parlerà di “Subacquea”, speciale a cura di Daniela Sem, Presidente Assonautica Liguria A.I. Venerdì 5, alle 10,30, convegno “I Distretti, le Reti e la digitalizzazione (PID)” cui interverranno, Mimmo Turano, assessore regionale delle Attività produttive; Giovanni Acampora, presidente Assonautica Italiana; Alessandro Albanese, presidente di Confindustria Sicilia; Carlo La Rotonda, Direttore RetImprese; Gaetano Fortunato, Confindustria Nautica; Carlo Ramo, rappresentante Distretto Nautico Mediterrano; Stefano Tortorici, consigliere di Palermo Mediterranea; e Andrea Ciulla, Presidente Assonautica Palermo. Alle 15 sarà la volta del progetto “Stella Maris”, promosso da Polisportive Giovanili Salesiane – PGS Italia e Sicilia.

Sabato 6 alle 10,30 Sergio Davì presenterà la sua nuova avventura “Ocean to Ocean”, cui seguirà un confronto amichevole “Motore VS Vela” con Giuseppe Leonardi “Paletta”; alle 11,30 Carlo Ramo presenta il “Giro di Sicilia”. Domenica 7, Seacily chiuderà i battenti alle 18,30.

Durante ogni giornata, su prenotazione, sarà possibile effettuare prove e simulazione di vela con la Lega Navale Italiana, Palermo; visitare la mostra permanente di “Palermo dal Mare” con Associazione BC Sicilia e la mostra permanente di Rudy Koll; visitare la Motovedetta 404 della Guardia Costiera; effettuare prove e simulazioni di kajak con il Circolo Nautico Palermo
 

PREVIOS POST
Rolex TP52 Word Championship: Phoenix se la gioca con Sled
NEXT POST
MNE Ceresio 1931: risparmiata la prima tonnellata di CO2