III Coppa Italia 420

Coppa Italia 420: a Mandello del Lario vincono Reginato-Brunotti

Sport

10/05/2022 - 16:25
slam
slam

Condizioni meteo instabili hanno condizionato lo svolgimento della III Coppa Italia 420, evento organizzato dalla Lega Navale Italiana di Mandello del Lario in collaborazione con 420 Uniqua Italia. L'evento, che dopo gli appuntamenti di San Terenzo e Napoli ha dato un assetto definitivo alla ranking list 2022, permettendo di definire la quasi totalità degli equipaggi italiani che saranno tra i protagonisti del Mondiale e dell'Europeo di Classe, è così giunto a conclusione con un totale di cinque prove valide, quattro delle quali disputate nel corso della giornata di sabato, caratterizzata da condizioni generose.

Al via un centinaio gli equipaggi, presenti in rappresentanza di quattro Nazioni: oltre all'Italia, infatti, tra le boe hanno incrociato sloveni, tedeschi e svizzeri. Numeri che si sono confermati costanti in tutto questo inizio di stagione, a dimostrazione dell'ottimo stato di forma di questo versatile doppio giovanile.

A cogliere il successo Orlando Reginato e Nicola Brunotti del Circolo Velico Antignano, finiti primi di un solo punto rispetto a Corrado Cicconetti e Francesco Vassallo del Circolo Vele Vernazzolesi e di tre rispetto all'equipaggio tedesco composto da Valentina Steinlein e Lea Adolph, migliori in campo femminile. Tutti vincitori di una prova, e praticamente mai fuori dalla top five, i podium finishers hanno raccolto parziali pressoché identici, a riprova del grande equilibrio che da sempre governa la classe. Citazione d'obbligo anche per Giulia Schultze e Andrea Tommaso Vichi, miglior Under 17 per conto del Circolo Velico 3V.

Come spiegato, la III Coppa Italia 420 di Mandello del Lario ha plasmato in via definitiva la ranking list nazionale, permettendo al management della classe di definire buona parte dei binomi selezionai per i main event della stegione 2022. A imporsi, bissando il successo dello scorso anno e segnalandosi come miglior equipaggio Open, sono stati Luca Taglialegne e Silvia Versolatto (SVBG). Alle loro spalle si sono piazzati i citati Reginato-Brunotti, miglior open maschile, quindi Flavio Fabbrini-Matteo Maione (CRVI), terzi e migliori tra gli Under 19 Maschile, e Camilla Michelini e Margherita Bianca Bonifaccio (LNI Mandello), finite ai piedi del podio ma prime tra le Under 19 Femminili oltre a essere risultato il miglior equipaggio rosa italiano in occasione della III Coppa Italia 420.

A margine della premiazione, grande interesse ha riscosso il sorteggio dei premi messi in palio da North Sails, che anche in occasione della trasferta a Mandello del Lario ha voluto rinnovare la partnership con 420 Uniqua Italia, offrendo vele ed attrezzatura tecnica particolarmente gradita agli equipaggi.

Riccardo De Felice, Specialist North Sails della Classe 420, ha sottolineato così la soddisfazione per l'avvio di questa partnership: "Il 420 è un doppio molto tecnico, da sempre fucina dei talenti del futuro: North Sails segue l'attività agonistica della classe ed in tale ottica siamo molto contenti di aver avviato una collaborazione con 420 Uniqua Italia. Lo standard organizzativo degli eventi della Coppa Italia, così come il numero dei partecipanti, stabilmente oltre i cento, e il livello tecnico rappresentano un'eccellenza nel mondo delle derive. Agli equipaggi qualificati per i main event della stagione va il nostro vivo in bocca al lupo. Per il prossimo anno contiamo di estendere la collaborazione, lavorando con 420 Uniqua Italia ad altri progetti che saranno definiti a breve".

Prossimo appuntamento per gli specialisti del 420 è fissato a Torbole per l'inizio di giugno: il Trofeo Uniqua servirà per selezionare gli ultimi due equipaggi (categoria Open Mix e Femminile) che rappresenteranno l'Italia in occasione di Mondiale ed Europeo.

PREVIOS POST
Frauscher presente con nuovi modelli al Salone Nautico di Venezia
NEXT POST
Terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving