Al via la collaborazione One Ocean Foundation - FIV

Al via la collaborazione One Ocean Foundation - FIV

Ecologia

04/04/2022 - 18:38
torqueedo
torqueedo

Venerdì 25 marzo 2022, One Ocean Foundation e la Federazione Italiana Vela FIV, si sono incontrate a Roma al raduno dei coordinatori regionali nazionali di tutte le scuole vela italiane e nell’occasione Jan Pachner, Segretario Generale della Fondazione e Arianna Liconti, Marine Education Project Manager, hanno presentato i materiali e le attività di educazione sviluppati da OOF che verranno integrati durante i corsi Federali degli istruttori di vela.

One Ocean Foundation assisterà e fornirà tutto il materiale didattico riguardante l’ocean literacy e la salvaguardia degli ecosistemi marini a tutte le scuole di Vela FIV italiane, supportando la condivisione delle conoscenze ambientali oltre la vela. Gli istruttori verranno formati sulle modalità di fruizione dei materiali e sull’utilizzo dei semplici protocolli di citizen science che la Fondazione ha creato per gli allievi.

Siamo molto grati per la nostra partnership con FIV ed entusiasti di formare la prossima generazione di velisti responsabili.

One Ocean Foundation a Trieste per il “Portopiccolo Sustainability Day”

OOF a Trieste per il "Portopiccolo Sustainability Day" 

In occasione del “Portopiccolo Sustainability Day” ospitato il 26 marzo 2022 dallo Yacht Club Portopiccolo di Sistiana in provincia di Trieste, il presidente di One Ocean Foundation, Riccardo Bonadeo, ha preso parte al dibattito promuovendo il nostro codice etico, la Charta Smeralda e la mission della Fondazione. Insieme a Bonadeo hanno preso parte all’iniziativa il Presidente dello Yacht Club Portopiccolo, Roberto Antonione, il Sindaco di Duino Aurisina, Daniela Pallotta e il Direttore marittimo Friuli Venezia Giulia, il contrammiraglio Vincenzo Vitale.

A seguire, si è svolta una tavola rotonda con le testimonianze di velisti di fama e Ambassador di One Ocean Foundation: Vasco Vascotto, Furio Benussi, Mauro Pelaschier e Alberto Leghissa.

In chiusura, Il Comune di Duino Aurisina, la Società della Vela Pietas Julia e il Diporto Nautico Sistiana, hanno sottoscritto la Charta Smeralda rinnovando il proprio impegno nel rispetto e divulgazione dei principi fondamentali a tutela del mare del nostro codice etico.

 

PREVIOS POST
Corso di vela per adulti in programma alla LNI di Varazze
NEXT POST
Primo giorno di regata al Campionato Europeo Dragoni a Sanremo