Vittoria Yachts presenta un nuovo design di interni per Veloce 32 RPH

Vittoria Yachts presenta un nuovo design di interni per Veloce 32 RPH

Vittoria Yachts presenta un nuovo design di interni per Veloce 32 RPH

Superyacht

18/09/2023 - 19:58
advertising

Vittoria Yachts annuncia una nuova partnership con lo studio Bassan&Benedetti, studio di exterior & interior design fondato da Giulia Bassan e Alessandro Benedetti, con sede a La Spezia.

In occasione del Cannes Yachting Festival, l'azienda ha presentato presso il proprio stand, una nuova proposta di interior design per la linea Veloce 32 RPH, disegnata negli esterni da Hydro Tec di Sergio Cutolo. I nuovi interni incarnano la filosofia dello studio nella ricerca di ambienti e spazi domestici a bordo, senza rinunciare agli elementi caratteristici della navigazione e del viaggio. Spazi versatili e funzionali, flessibili a seconda dei vari stili di vita.

Lo stile complessivo rispecchia un ambiente caldo e contemporaneo, domestico e intimo, ricco di materiali pregiati. Questi ultimi principalmente naturali, andando ad esaltarne la texture come elemento decorativo. L'uso estensivo di materiali come cuoio e pelle è dettato dalla collaborazione con Poltrona Frau, la quale prevede l'utilizzo di pezzi iconici del noto brand italiano. Ciò rafforza così il legame fra Vittoria Yachts e Poltrona Frau, rapporto che ormai prosegue da due anni con idee sempre nuove e proposte visionarie rivolte alle nuove necessità degli armatori, negli arredi e nella scelta dei materiali.

Tale design sarà una delle varianti di layout per quello che sarà il futuro allestimento dello yacht, completo nello scafo e nelle sovrastrutture all'interno della sede veneta di Vittoria Yachts.

Lungo 32, 5 metri, largo 7,20 metri, dotato di carena semidislocante, Veloce 32 RPH è in grado di raggiungere una velocità massima di 20 nodi, grazie alla filosofia costruttiva applicata al materiale.

La prua verticale, unita alle particolari linee dello scafo, conferisce alla barca il suo caratteristico stile e allo stesso tempo le consente di guadagnare volumi all'interno del lower deck.
La falchetta è portata in alto, sia per rendere più importante la zona dei masconi e delle murate, sia per contribuire a creare un maggiore effetto privacy e un ambiente maggiormente protetto.
La copertura del sundeck si sporge verso poppa a creare un effetto di maggiore chiusura che rende la barca vivibile anche in stagioni diverse da quella estiva.
Veloce gode di grandi spazi aperti e una grande camera da letto sul ponte principale. Le ampie aperture e la zona balcony in corrispondenza dell'area pranzo/cena permettono un'aerazione totale e accrescono la sensazione di essere in spazi aperti ampi.

 

PREVIOUS POST
Varato oggi Vento di Sardegna, il plurivittorioso Open 50 di Andrea Mura
NEXT POST
Future-E il natante eco-sostenibile che vola sulle onde