Gulf Craft, celebrazioni per il 40° anniversario al DIBS

Gulf Craft, celebrazioni per il 40° anniversario al DIBS

Superyacht

09/03/2022 - 13:12
mangusta
mangusta

Gulf Craft, tra i principali produttori mondiali di barche e yacht, celebra il suo leggendario percorso rappresentato da ben 40 anni di attività - da pionieristico produttore di yacht negli Emirati Arabi Uniti a marchio leader globale – in occasione dell’edizione 2022 del Dubai International Boat Show. Partecipa ancora una volta al Salone con la più ampia flotta di yacht tra i 34 e i 120 piedi.

Protagonista indiscusso dell'evento internazionale sin dalla sua prima edizione nel 1992, Gulf Craft presenta un'impressionante line-up di barche e yacht, tra cui due debutti mondiali e i primi dettagli di un nuovissimo superyacht. Grazie alla qualità delle prestazioni e del design, i marchi di Gulf Craft hanno consentito all’azienda di affermarsi come player globale rispettato e conosciuto in tutto il mondo. Evidenziando i fattori che rendono Gulf Craft uno dei principali produttori di yacht al mondo, la vetrina del Boat Show metterà in luce non solo l’ampia gamma di yacht, ma anche le capacità del cantiere in termini di progettazione, sviluppo e produzione.

Il presidente di Gulf Craft Mohammed Hussein AlShaali ha inaugurato l’evento con una conferenza stampa per celebrare quattro decenni di innovazione ed eccellenza, alla quale hanno partecipato SE Saeed Mohammed Hareb, Segretario Generale del Dubai Sports Council, oltre a rappresentanti del Dubai World Trade Centre, media e ospiti VIP.

Il presidente Mohammed Alshaali ha dichiarato: "Il Dubai International Boat Show è un evento che non solo celebra il settore della nautica da diporto, in rapida crescita negli Emirati Arabi Uniti, ma che rende anche omaggio al ricco patrimonio marittimo della nostra regione. Quest'anno stiamo assistendo ad un’importante crescita e trasformazione della nostra azienda, e presentando una serie di nuovi straordinari modelli, tutti prodotti nel nostro Cantiere integrato di livello mondiale con sede negli Emirati Arabi. L'evento è ancora più speciale quest'anno in quanto coincide con il nostro 40° anniversario. Negli ultimi quattro decenni, il marchio si è evoluto: da pioniere nella costruzione di barche a brand globale riconosciuto per l’impegno nel rispettare i più alti standard di qualità, di prestazioni e design, in tutti i modelli. Siamo onorati di aver contribuito al settore del diporto della regione, e continueremo a lavorare attingendo al nostro patrimonio di esperienze e alla nostra presenza sul territorio come leader di settore per rafforzare la visibilità della nostra regione e delle nostre strutture come destinazione d’eccellenza per i diportisti”.

Gulf Craft ha intensificato il suo impegno e attenzione per la propria clientela con la recente apertura di un nuovissimo hub di lusso a Port Rashid, a Dubai. Il Gulf Craft Experience Center nel porto storico della città, avvicina il marchio agli appassionati del brand di tutto il mondo, mentre prosegue un significativo percorso di espansione globale che vedrà quest'anno una presenza rafforzata e un aumento dei canali di vendita negli Stati Uniti, in Arabia Saudita e in Australia.

Highlights Gulf Craft al Dubai Boat Show 2022

Tra i momenti chiave della partecipazione di Gulf Craft al Dubai International Boat Show 2022 c’è senza dubbio la presentazione in anteprima mondiale del Nomad 70 e del Silvercat 40cc.

Nomad 70 è uno yacht spettacolare che attinge ai punti di forza dei Nomad 65 e 75: l'eleganza del design e le prestazioni per soddisfare le necessità di una clientela esigente. Questo explorer yacht in vetroresina è lungo 21,5 metri (70'5") e grazie alla leggerezza vanta un pescaggio di soli 1,43 m (4'7"). Ospita 10 passeggeri più due membri dell’equipaggio, ha un dislocamento di 45 tonnellate e raggiunge una velocità massima di 30 nodi (a seconda della pulizia dello scafo e delle condizioni del mare). È spinto da due motori MAN da 1.200 CV (882 kW) a 2.300 giri/min.

Silvercat 40cc segue il successo di Silvercat 34cc offrendo un modello di dimensioni maggiori che delizierà gli amanti dei catamarani. Lungo 12,2 metri (40 piedi) e con un pescaggio di 0,43 metri, ha un dislocamento di sole 7,9 tonnellate e può ospitare 12 persone a bordo. Ci sono due opzioni per i motori: due fuoribordo da 400 HP o tre da 300 HP.

Gulf Craft ha poi svelato, altro momento clou, i punti chiave del design del Majesty 111, fratello maggiore del suo yacht più venduto nel 2021, il Majesty 100. Il Majesty 111 è tutt'altro che un superyacht nella media, e costituirà il precedente di design per tutti i futuri modelli Majesty, offrendo il massimo in termini di design, ingegneria, architettura e caratteristiche tecniche.

Al debutto anche il Majesty 120, un superyacht a tre ponti ricco di caratteristiche innovative, mai presentato finora ad un salone nautico internazionale. Lungo 37 metri, il Majesty 120 è costruito utilizzando compositi avanzati come GRP e fibra di carbonio. L’architettura navale e il design esterno sono a cura dell’ufficio di progettazione Gulf Craft, mentre Cristiano Gatto Design Team ha progettato gli splendidi interni. In esposizione anche le altre eccellenze firmate Gulf Craft: Majesty Yachts, Nomad Yachts, Oryx Sport Cruisers e Silvercraft Fishing Boats.

 

PREVIOS POST
Confindustria Nautica in audizione al Senato sui Canoni Demaniali
NEXT POST
Il nuovo Grand Soleil 40, stile, eleganza, ergonomia e sicurezza