E' tempo de La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita

E' tempo de La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita

E' tempo de La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita

Sport

Il 29 aprile torna una delle regate più amate dell'Adriatico, La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Main Sponsor Birra Castello, il Comune di Caorle e la Darsena dell'Orologio.

La ventinovesima edizione partirà eccezionalmente di sabato, per sfruttare al meglio le festività e si concluderà lunedì 1 maggio.

La Duecento, terza tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela, valida per l'assegnazione del Trofeo Masserotti, si disputerà lungo il percorso da Caorle a Sansego passando per Grado, nelle categorie XTutti e X2 con i sistemi compensati ORC, IRC e Mocra per i Multiscafi.

A una settimana dal via, sono oltre cinquanta le imbarcazioni iscritte, provenienti da tutto l'Adriatico e da Austria, Germania, Croazia e Slovenia.

"La Duecento è una regata che si corre da molti anni e occupa un posto speciale nella storia del nostro sodalizio. E' il secondo appuntamento di stagione e il numero e la qualità degli iscritti sono una grande soddisfazione per noi." dichiara Gian Alberto Marcorin, Presidente del Circolo Nautico Santa Margherita "Tutto lo staff del Circolo, in collaborazione con la Darsena dell'Orologio, sta lavorando per predisporre al meglio il programma e assicurare a tutti una regata coinvolgente a terra e competitiva in mare, nella migliore tradizione offshore adriatica."

La flotta più numerosa con trenta iscritti sarà quella della categoria XTutti, dove in aggiunta agli affezionati della regata ci saranno volti nuovi, barche competitive e progetti interessanti.

È presto per capire se ci saranno le condizioni per un nuovo record di percorrenza, che resta imbattuto dal 2010 e appartiene al Vor70 E1 con poco più di un giorno di percorrenza, ma qualcuno starà sicuramente puntando al Trofeo Castello Line Honor, come Anywave, Frers64 timonato da Alberto Leghissa al comando di una crew esperta e affiatata, QQ7 Farr53 di Salvatore Costanzo e anche Athyris, GS48 di Sergio Taccheo, alla sua prima La Duecento.

Tra quanti si disputeranno le vittorie di classe o l'assoluto ai tempi compensati ORC ci sono sicuramente Renoir, GS40 di Mario Pellegrini, vincitore classe B del Campionato Italiano Offshore 2022, Harahel, GS40 del Vivila Sailing Team timonato da Gianluca Celeprin che si presenta come defender, Mecube Gruppo Hera EE, Farr400 di Stefano Novello, Farraway, Farr40 di Alessandro Fiori e Luna per Te, Millenium 40 dello Sporting Club Duevele.

Nella categoria X2, la battaglia si annuncia interessante e ad altissimo livello, a partire dal Campione Italiano Offshore assoluto e X2 in carica, Massimo Juris con il suo JPK 10.80 che si presenta al via con Andrea Jacopini, Hauraki, Millenium 40 della rodata coppia Mauro e Giovanni Trevisan e Karnak, Class 40 di Stefano Raspadori con Michele Mazzotti.

Ugualmente competitivi nelle rispettive classi tra gli altri ci saranno gli habituè Tasmania, First 40.7 di Antonio Di Chgiara/Walter Svetina, Tokio J99 di Massimo Minozzi/Fabio Schaffer, Demon-X X35 di Nicola Borgatello/Silvio Sambo, il piccolo e veloce Mr Hyde di Marco Rusticali/Riccardo Rossi e le new entry One&Only, SF3600 degli austriaci Fuchs Josef/Dall'Acqua Gabriele e Vola Viola, GS40 di Saverio Sabbioni/Daniele Belluzzi.

Immancabili anche i trimarani austriaci e tedeschi che correranno nella classe Mocra a loro dedicata, con i vincitori di Lightness di Christoph Nitsch a fare da apripista.

Il programma ufficiale de La Duecento si aprirà venerdì 28 maggio presso il parterre della Darsena dell'Orologio con il Briefing Tecnico e Meteo, a seguire gli equipaggi si sposteranno presso il vicino Ristorante Sporting per il tradizionale rinfresco.

La regata partirà sabato 29 aprile alle ore 9.00 dal tratto di mare antistante la passeggiata a mare di Caorle e potrà essere seguita anche da casa grazie ai rilevatori satellitari collegandosi al sito cnsm.org oppure nella pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

PREVIOUS POST
11th Hour Racing Team vince la Itajaí In Port Race
NEXT POST
Foil Academy the next generation powered by Luna Rossa